Detective Conan Wiki
Advertisement

Akiko Hanai (明子花井, Hanai Akiko) è la sequestratrice di Naoko Takei per chiedere un riscatto e uccidere Katsuhiko Takei.

Aspetto[]

Akiko Hanai indossa un abito rosso, ma durante l'episodio cambia abito e indossa una giacca azzurra, una camicia blu scuro e una gonna blu scuro, i suoi capelli sono corti e castani, come accessori ne indossa sempre un po ' in attesa.

Personalità[]

Akiko è una donna dispettosa e calcolatrice, perché non esita a rapire e pianificare la morte di Katshiko.

Storia[]

Passato[]

Akiko e il suo fratellino

Akiko e il suo fratellino.

I genitori di Akiko e il suo fratellino sono morti quattro anni fa.  All'epoca, suo padre era presidente di una società che fu rilevata da Katsuhiko Takei. Per suo padre, questo significava una rovina finanziaria, motivo per cui si è suicidato . Ha portato con sé la madre e il fratellino di Akiko fino alla morte. Akiko è sopravvissuta mentre studiava in un'università in quel momento. È stata poi adottata da amici di famiglia e le è stato dato un nome diverso. Ha giurato vendetta sull'uomo responsabile della morte della sua famiglia.

Presente[]

Prima stazione[]

Caso filler 7: Il caso del falso rapimento e ostaggio[]

Akiko ha una relazione intima con Naoko Takei . Dopo la morte della madre di Naoko, è diventata la madre sostitutiva della ragazza. Dopo una mancata consegna del riscatto, il signor Tokei non si fida più della polizia e chiede aiuto a Goro . Akiko gli dice lo sfondo. Ha organizzato un incontro con Naoko al cinema, ma non è venuta. Poco dopo, ha ricevuto una telefonata dal rapitore. Poi ha chiamato il suo capo. Il rapitore chiede 500 milioni di yen e vuole tenere fuori la polizia.  Dopo aver raccontato tutto, scoppia in lacrime. Ran si prende cura di Akiko e la porta nella stanza di Naoko dove riposa.

La trama sorprendente di Akiko

La trama sorprendente di Akiko.

Il giorno successivo, Ran e Conan si incontrano Akiko sulla scena dell'incidente in cui Naoko e il rapitore sono entrati in acqua. All'inizio non li nota. Conan vede Akiko tenersi il naso. Non riesce ancora a credere che Naoko dovrebbe essere morta e ha perso la speranza di essere trovata viva. Poco dopo se ne va. Tuttavia, Conan si rende conto che qualcosa non va. Riesce a convincere Ran a rimanere sul caso. Il padre di Naoko ha già rimosso Kogoro dal caso perché non crede che sua figlia sia ancora viva. Quando i tre fanno visita di nuovo al signor Takei, li manda via. Usando una scusa, Conan torna a casa, dove sente una conversazione tra Akiko e il signor Takei. Presumibilmente, Katsuhiko non si fermerà davanti a nulla per acquistare le società e pagare il riscatto. Tuttavia, ha bisogno di soldi, altrimenti andrebbe in bancarotta.

Conan viene scoperto

Akiko scopre Conan.

Akiko gli dà una scelta: i soldi o sua figlia.  All'improvviso, il signor Takei prende a pugni Akiko e Conan viene notato. Akiko dovrebbe rinchiuderlo nella stanza di Naoko finché non sarà tutto finito.  Spiega tutto sul rapimento a Conan e si scusa con lui. Presumibilmente Conan le ricorda il fratello defunto e lei lo abbraccia. Akiko promette di portargli qualcosa da mangiare più tardi e se ne va. Conan nota una striscia bianca sul polso e delle linee abbronzate sul piede. Poco dopo, trova la causa, perché dove si trova la striscia chiara, in precedenza c'era un orologio subacqueo.

Akiko minaccia di dare fuoco a Takei

Akiko minaccia di dare fuoco a Takei.

Quando Akiko vede che Takei vuole portare soldi falsi alla consegna, è sbalordita. Torna da Conan, ma nel frattempo è fuggito. Si è nascosto nel bagagliaio dell'auto di Akiko perché il signor Takei e lei stanno andando a consegnare i soldi. Nel frattempo, Conan ha risolto il caso. La ragazza nell'auto che Takei avrebbe scambiato per sua figlia era Akiko sotto mentite spoglie. Interpreta un doppio ruolo nell'auto del rapitore. Dopo che l'auto ha colpito l'acqua, ha preso un martello e ha rotto il finestrino. Quindi indossò la muta e nuotò fino all'altra sponda del fiume, dove usò lo yacht. Akiko ora si rivela come il rapitore e dà a Takei una spinta dalla quale si riprende a malapena. Afferma che questo è per il fallimento dell'azienda di suo padre. È l'unica sopravvissuta alla tragedia di quattro anni fa. In realtà voleva risparmiarlo, ma i suoi soldi erano più importanti di sua figlia.

Akiko viene fermata

Akiko viene fermata da Conan.

Per uscirne, Takei offre dei soldi ad Akiko, ma non le importa.  All'ultimo momento, Conan arriva e dice che Takei è una persona cattiva ma non merita di morire. Inoltre, Naoko dovrebbe quindi affrontare la sua stessa cosa e Akiko sa quanto sia brutto perdere tuo padre. Inoltre, il suo fratellino non sarebbe stato felice della morte del padre di Naoko. Akiko poi scoppia in lacrime e abbandona il suo atto.  In un breve momento vede il suo fratellino in Conan e lo abbraccia.

Più tardi, quando Naoko viene liberata, corre direttamente da Akiko, ignorando suo padre. Naoko perdona Akiko e Takei crolla sotto shock.

Curiosità[]

  • Akiko (秋子) significa "Bambina dell'autunno", "Bambina scintillante" o "Bambina splendente"
  • Quando Akiko viene smascherata da Conan la donna non pote fargli del male perché in lui rivedeva suo fratello deceduto.
Advertisement