Detective Conan Wiki
Advertisement

Akiko Sayama (明子狭山, Sayama Akiko) è una professoressa di matematica e l'assassina di Tokio Ebara.

Aspetto[]

Akiko ha occhi chiari e capelli corti castano chiaro, fino alle spalle, con una grande frangia. Ha un naso appuntito e sopracciglia sottili. Le sue orecchie rimangono nascoste ai lati dei suoi capelli. Durante il caso del barone notturno viene vista indossare abiti diversi, come una camicia blu e anche un maglione verde.

Personalità[]

Come visto nelle sue motivazioni per uccidere, Akiko è una donna molto vendicativa, specialmente quando si tratta di vendicare una persona cara. Nonostante ciò, ha un lato sensibile, come puoi vedere quando il suo ragazzo Satoru Maeda gli dice che continuerà ad aspettarla. È anche intelligente, poiché è stato in grado di chiudere la porta di una stanza dall'esterno.

Storia[]

Passato[]

Akiko aveva un fratello che aveva lavorato su un software chiamato "workshop o WorkShop". Tokyo Ebara lo ha hackerato e il fratello di Akiko è saltato dall'ultimo piano dell'edificio in cui viveva. Per questo motivo, Akiko ha deciso di vendicarsi di Ebara.

Presente[]

Terza stagione[]

Caso 20: Il caso dell'omicidio del Barone della Notte[]

Akiko è andata ad accompagnare il suo ragazzo Satoru Maeda al Mystery Tour di Izu, dove dovevi indovinare chi era l'organizzatore dell'evento vestito da barone notturno. L'organizzatore era in realtà lo stesso Akiko, che aveva fatto tutto in cerca di vendetta. Quando vede Satoru parlare con Ran, Akiko diventa geloso. Successivamente, viene a sapere che il padre di Ran è un detective. Se il detective si fosse reso conto che Akiko era un assassino, tutti i suoi piani sarebbero stati frustrati.

Per questo motivo, in seguito, Akiko spinse Conan giù dal balcone, in modo che Kogoro si preoccupasse per lui e decidesse di andarsene. Tuttavia, Goro non lo scoprì e rimasero lì. Più tardi Tokyo Ebara apparve morta travestita da barone notturno, quindi tutti pensarono che fosse l'organizzatore dell'evento e presero l'omicidio come un incidente.

El disfraz del Barón Nocturno flotando en la piscina

Il costume del barone notturno che galleggia nella piscina.

Successivamente hanno interrogato i sospetti. Akiko ha detto che era sempre nella sua stanza a guardare uno spettacolo televisivo. Goro gli disse che quello non era un solido alibi e perfino Akiko si offrì di descrivere il programma che stava guardando. Tuttavia, ciò non lo aiuterebbe a dimostrare la sua innocenza. Quindi Akiko disse a Ran e Conan di aver fatto una telefonata alla reception dell'hotel, che è stata successivamente confermata e servita da alibi.

Satoru si rese conto che Akiko era l'assassino ed è per questo che ha cercato di proteggerla. Vestiva da barone notturno e apparve davanti a lei, Ran e Conan. I tre si resero conto che sotto mentite spoglie era in realtà Satoru, quindi pensarono che Satoru fosse il killer. Successivamente, Satoru ha gettato il costume da barone notturno nella piscina dell'hotel. La polizia ha indagato sulla stanza di Akiko e Satoru, ma ha trovato solo sonniferi che appartenevano ad Akiko.

Più tardi, Conan si rende conto che Akiko era davvero l'assassino di Tokyo Ebara e che Satoru Maeda stava cercando di proteggerla. Usando Goro, rivela ai sospetti la verità del crimine. Akiko ha invitato Tokyo nella sua stanza e ha chiuso la porta della stanza di Tokyo all'esterno. Già nella sua stanza, gli ha dato sonniferi nel suo drink e quando si è addormentato, si è messo gli abiti del barone notturno e lo ha spinto giù dal balcone. Pertanto, Tokyo cadde sulla spada della statua equestre. Satoru si era travestito da barone notturno e non aveva detto nulla per procurarsi un alibi perché in quel modo sarebbero caduti anche i sospetti su di lui.

Akiko arrestada

Akiko viene arrestata.

Akiko confessa il suo crimine e dice a Satoru di dimenticarla poiché è un'assassina. Ride e poi piange, anche se Satoru gli dice che la aspetterà, non importa quanto tempo ci vorrà. La polizia prende Akiko e Satoru per averla coperta.

Gallery[]

Curiosità[]

  • Akiko (秋子) significa "Bambina dell'autunno", "Bambina scintillante" o "Bambina splendente"


Advertisement