Detective Conan Wiki
Advertisement

Ares Ashley (ア レ ス · ア シ ュ レ イ, Aresu Ashurei) è un ex giocatore di tennis professionista ed è stato anche l'allenatore di Minerva Glass. Dopo la sua rinnovata vittoria a Wimbledon, riprende la carriera di tennista.

Aspetto[]

Ares è un uomo dai capelli biondi, gli occhi azzurri e il pizzetto. Si è anche fatto crescere la barba sotto il naso.

Personalità[]

L'ormai 30 enne ha stretti legami con la famiglia Glass. Dopo la morte accidentale del padre di Minerva e della sua sorellina, tuttavia, i sensi di colpa dominano le sue azioni e pensieri.

La sua passione per il tennis sembra ininterrotta.

Storia[]

Passato[]

Lui e la famiglia Glass sono a Londra per i campionati di Wimbledon . Assume tutti i compiti di assistente. Ad esempio, guida la signora Glass per la città o si prende cura del fratellino di Minerva, Apollo.

Minerva si qualifica per la finale e Ares accompagna Apollo e sua madre alla partita.

Presente[]

Ventesima stagione[]

Caso 217: L'Apocalisse di Holmes[]

Apollo viene raccolto da Ares

Apollo viene raccolto da Ares.

Quando era un giocatore di tennis professionista, è stato addestrato dal signor Glass, il padre di Minerva. Quando lui e la figlia di mezzo furono uccisi in un incidente d'auto, Ares lasciò la sua carriera. Tuttavia, rimane strettamente connesso alla famiglia e ha anche assunto la formazione da Minerva.

Minerva e Ares hanno relazioni romantiche tra loro, ma Ares le rifiuta. Così ha concluso il suo ruolo di allenatore di Minerva e ha intenzione di staccarsi completamente dalla famiglia Glass dopo i campionati di Wimbledon. La famiglia Glass non condivide il suo punto di vista, e sia Apollo che la signora Glass esprimono apertamente il loro rammarico per il fatto che Ares si stia ritirando sempre di più. Minerva riesce, tuttavia, che Ares affronta i suoi sentimenti onestamente salvando non solo la sua vittoria, ma anche sua madre e altri spettatori da un'esplosione di bomba con il suo appassionato combattimento nella finale.

Gallery[]

Advertisement