Detective Conan Wiki
Advertisement


Il mistero del 3 agostro (8月3日の謎 Hachi-gatsu san-ka no nazo) è il capitolo 28 del manga Detective Conan.

Trama[]

Conan scopre il significato della lettera

Conan scopre il significato della lettera.

Ran si sente confermato nel suo sospetto che Conan sia Shinichi dalla sua reazione. Mentre lo studente delle elementari continua a imitare l'innocente all'esterno, all'interno presume già che lei abbia visto attraverso di lui. Sapendo che lui e tutti quelli che lo circondano sono in pericolo se la sua vera identità viene rivelata, cerca di dissuadere Ran dai suoi sospetti. Quindi seleziona un Game-Man con il gioco "La Leggenda di Helga" dai giocattoli di Masayuki Ogawa . Ran riconosce il tentato inganno, ma allo stesso tempo ricorda di aver raccontato a Conan il suo amore per Shinichi.

Durante il gioco, Conan nota che ci sono due salvataggi a nome di Tomoya Ogino . Ricorda una cartella clinica e deduce che i salvataggi appartengono a un ex paziente. Il bambino di cinque anni è deceduto il 3 agosto dopo essere stato operato da Ogawa. Dopo aver messo insieme tutti i fatti, Conan ora sa cosa vuole ottenere l' autore del reato. Quindi chiama Ran per chiamare immediatamente il signor Ogawa. Mentre lo fa, nota di nuovo che il tono di voce di Conan corrisponde esattamente a quello di Shinichi.

Poco dopo, Conan riferisce al signor Ogawa, Goro e Ran perché i genitori di Tomoya Ogino devono essere i colpevoli. Hanno inviato gli ex giocattoli del figlio al signor Ogawa e ogni anno hanno commemorato la sua morte con il fiore. Con la lettera, i genitori hanno confessato di volere la vita del figlio del signor Ogawa. Nel frattempo, al Parko Beika , Yuta Ogawa è fuori con il signor Ogino , che estrae un coltello da dietro la schiena. Conan, Goro, Ran e il signor Ogawa si fanno strada lì.

Apparizioni[]

Personaggi principali[]

Personaggi secondari[]

posti[]

  • Parco Beika
  • Ospedale
Advertisement