Detective Conan Wiki
Advertisement


Il caso dell'omicidio dell'uomo strano e ricercato è il caso 5 dell'anime Detective Conan.

Introduzione[]

Masami incontra di nuovo suo padre, Kenzo Hirota

Masami incontra di nuovo suo padre, Kenzo Hirota.

Goro è commissionato da Masami Hirota , il cui padre, Kenzo Hirota, trova. È andato a Tokyo un mese fa per trovare lavoro, ma da allora è scomparso. Goro decide di aiutarla e rintracciarlo con l'aiuto della foto che Masami ha portato con sé. Dai nomi dei quattro gatti di Kenzo Hirota, Conan scopre di essere un fan delle corse di cavalli.

Goro, Conan e Ran decidono di andare in pista e scoprire Kenzo Hirota tra la folla. Dopo averlo scoperto, lo seguono per scoprire dove vive. Più tardi nell'agenzia investigativa , Goro Masami riporta il successo. Insieme guidano verso la casa di Kenzo Hirota, che non è troppo entusiasta di incontrare di nuovo sua figlia. Mentre Goro, Ran e Conan tornano a casa, notano un uomo che sembra spiarli.

Il giorno successivo, Ran cerca di contattare Masami, ma il numero di telefono non sembra essere preso. Partirono per l'appartamento di Kenzo Hirota, ma lì incontrarono solo la padrona di casa. Dice loro di aver trovato Kenzo Hirota appeso nella sua stanza ...

Caso di omicidio Kenzo Hirota[]

Kenzo Hirota impiccato nel suo appartamento

Kenzo Hirota impiccato nel suo appartamento.

Kenzo Hirota è nato a Tokyo e lì lavora come tassista. È il proprietario di 4 gatti. I nomi dei gatti sono Kai, Tei, Gō e Ō. Ha chiamato i gatti dopo il suo cavallo preferito, Gokai Teio, e grazie a questo suggerimento, Goro, Conan e Ran Kenzo Hirota hanno trovato la strada per la pista. Kenzo Hirota è riuscito a farsi trovare da Masami, grazie all'aiuto di Kogoro, anche se non ne era troppo entusiasta. Kenzo Hirota viene trovato appeso a una corda la mattina successiva dopo questo incontro. La padrona di casa dice a Kenzo Hirota che ha pagato l'affitto con un anno di anticipo e non dovrebbe fargli alcuna domanda. Quando la padrona di casa menziona che Masami probabilmente è già stato assassinato, Goro chiede alla padrona di casa se potrebbe essere un suicidio. La padrona di casa menziona, sostiene l'ispettore, la vera causa della morte è che è stato strangolato da un grande uomo. Manca sua figlia MasamiLa polizia attualmente ancora ogni traccia ...

Sospetti[]

Detective

Detective Misterioso.

L' uomo che ha notato Goro e Conan vicino alla scena del crimine indossa occhiali da sole ed è relativamente alto. Quando Ran nota come sta guardando l'agenzia investigativa Mori dall'altra parte della strada e si ricorda di aver visto quest'uomo vicino alla scena del crimine ieri, pensa che potrebbe essere il colpevole. Salta fuori dalla finestra e corre dietro all'uomo in fuga. Quando lei lo prende e Goro lo interroga, si scopre che è un detective. Goro gli dice di togliersi gli occhiali da sole. Ma lui risponde che indossa gli occhiali da sole per non farsi ridere a causa dei suoi occhi. Goro lo controlla e subito ride alla vista della sua controparte. Il detective non aveva mentito. Riferisce quindi che il suo cliente Akira Hirota gli ha commissionato di determinare dove si trova Kenzo Hirota. Akira Hirota, come Masami, afferma di essere un parente di Kenzo Hirota.

Akira Hirota

Akira Hirota.

Akira Hirota ha 28 anni e circa 1,90 di altezza. È il presunto fratello di Kenzo Hirota. Il detective riferisce di aver detto ad Akira Hirota dove si trovava Kenzo Hirota, e il giorno dopo è stato trovato morto. Quindi potrebbe essere lui l'assassino di Kenzo Hirota. È anche sospettato di aver ucciso il Masami scomparso. Conan ricorda Akira Hirota quando ha visto la sua foto. Durante l'ascolto del segnale dal trasmettitore sull'orologio da polso di Masami, che aveva accidentalmente fissato ad esso nell'agenzia investigativa, incontrò Akira Hirota. Ma poiché le batterie nella sala del pachinko erano vuote, non poteva vedere che il segnale dal trasmettitore proveniva da Akira Hirota. Questo a quanto pare indossa l'orologio da polso di Masami.

Prove[]

  • Segni di strozzatura: i segni di strozzatura sul collo di Kenzo Hirota devono essere stati fatti da un grande uomo.
  • Testimonianza del detective: solo un giorno dopo che il detective ha detto ad Akira Hirota dove si trovava Kenzo Hirota, Kenzo Hirota viene trovato morto.
  • Distanza da Kenzo Hirota: Kenzo Hirota percorreva lo stesso percorso ogni giorno con il suo taxi senza passeggero.
  • Occhiali di Masami: Gli occhiali di Masami sono stati trovati sulla scena del crimine, devono essere stati lì e hanno perso gli occhiali.
  • Testimonianza dell'ispettore Megure : l'ispettore Megure dice a Goro che Kenzo Hirota non ha né fratello né figlia.
  • Dichiarazione di Masami a Conan: Masami gli dice che Akira Hirota è l'autore.

Corso degli Eventi[]

Masami e Akira Hirota entrano insieme nell'appartamento di Kenzo Hirota. Durante la conversazione, Akira Hirota si arrabbia e uccide Kenzo Hirota in un affetto. L'esatto corso degli eventi non è noto.

Motivo[]

Masami, Kenzo e Akira Hirota sono i ladri da 1 miliardo di yen. Kenzo Hirota ha trasportato i soldi nel suo taxi dopo l'attacco riuscito. Ha praticato la via di fuga ogni giorno prima della rapina; questo era il motivo della sua frenesia quotidiana. Ma dopo la rapina ha deciso di non condividere con i suoi due complici ed è scomparso da solo con i soldi. Per ritrovarlo, sia Masami che Akira, indipendentemente l'uno dall'altro, hanno assunto un detective e hanno fatto finta di essere i parenti di Kenzo Hirota. Akira Hirota nutriva rancore contro Kenzo Hirota per la rapina in banca, ma non aveva intenzione di ucciderlo. Ma durante la conversazione i suoi sentimenti di vendetta lo hanno sopraffatto e ha ucciso Kenzo Hirota.

Caso di omicidio di Akira Hirota[]

Akira Hirota asesinado

La morte di Akira.

Akira Hirota viene trovato morto nella sua camera d'albergo con una lattina in mano. La porta della stanza non era chiusa a chiave. Quando Kogoro annusa la lattina, determina dall'odore che la bevanda è stata avvelenata con cianuro di potassio . Il sangue sulla sua maglietta suggerisce che abbia sputato sangue poco dopo aver ingerito il veleno. L'orologio di Masami è sul suo braccio. Conan nota che il sangue non si è ancora asciugato. Quindi l'atto è stato commesso solo poco tempo fa.

Sospettati[]

Kogoro sospetta che Akira Hirota si sia suicidato a causa di sensi di colpa. Al telefono, il commissario Megure dice a Goro che Kenzo Hirota non aveva né una figlia né un fratello. Quindi Akira Hirota non è imparentato con Kenzo Hirota.

Masami manga

Masami Hirota.

Masami, inoltre, non è la figlia di Kenzo Hirota, secondo la dichiarazione del Commissario Megure. Conan pensa che abbia ucciso Akira Hirota. Il motivo è perché lei, Akira Hirota e Kenzo Hirota sono i ladri da 1 miliardo di yen. Dopo che Akira Hirota ha ucciso Kenzo Hirota e ha preso i soldi, Masami ha escogitato il piano per ucciderlo in modo che lei potesse essere l'unica proprietaria del miliardo di yen . Le valigie di alluminio vuote sulla scena del crimine confermano questo sospetto. Improvvisamente Conan ricorda che Masami è uscito dall'ascensore dell'hotel con alcune valigie quando i Moris e Conan hanno cercato di entrare nell'ascensore.

Prove[]

  • Lattina avvelenata: Akira Hirota è morta a causa del veleno della lattina.
  • L'orologio da polso di Masami: L'orologio da polso dimostra che Masami e Akira Hirota devono essersi incontrati.
  • Valigie vuote in alluminio: le dimensioni e il numero di valigie sono adatte per trasportare 1 miliardo di yen.
  • Conversazione tra Gin e Masami: nella conversazione tra i due, il motivo dell'azione diventa chiaro.

Corso degli Eventi[]

Masami era in una stanza d'albergo con Akira Hirota e mise la pastiglia di veleno nel suo drink quando non se ne accorse. Dopo aver iniziato a bere, sputò sangue e morì sul posto.

Motivo[]

Masami avrebbe dovuto rubare i soldi dalla rapina in banca di Akira Hirota per conto dell'organizzazione e poi consegnare Gin . Voleva davvero solo intorpidire Akira Hirota con sonniferi e non ucciderlo. Ma le pillole che Gin le ha dato non erano sonniferi, ma pillole di cianuro. Il gin giustifica l'uso di compresse avvelenate con il fatto che questo è l'approccio dell'organizzazione.

Caso di omicidio Masami Hirota[]

Vittima[]

Gin manga

Gin chiede ad Akemi dove si nascondono i soldi.

Dal momento che Conan pensa che Masami sia l'assassino di Akira Hirota e pensa che lei sia un membro dei ladri da 1 miliardo di yen, decide di seguirla. Convince Ran del suo piano affermando di sapere dove si trova Masami. Mentre si precipitano fuori dall'hotel, Masami si allontana con un taxi parcheggiato di fronte all'hotel. Conan e Ran salgono rapidamente su un altro taxi e li seguono fino al porto. Mentre i due la stanno cercando al porto, lei incontra gin e vodka . Durante la conversazione diventa chiaro che il vero nome di Masami Hirota è Akemi Miyano e che è un membro dell'organizzazione. Più tardi, Conan e Ran trovano il suo colpo al porto. Mentre Ran cerca di chiamare un'ambulanza, Conan parla con Akemi Miyano.

Sospetti[]

Akemi Miyano racconta a Conan della misteriosa organizzazione per cui lavora e menziona come caratteristica distintiva che il colore di questa organizzazione è nero. Conan pensa immediatamente al gin , che ha dato a Conan il veleno che lo ha fatto avvizzire, e vodka .

Corso di eventi e motivo[]

Insieme a vodka, Gin incontra Akemi Miyano, ma la saluta come Masami Hirota. Poco dopo si rivolge a lei con il suo vero nome Akemi Miyano. Le chiede dove si nascondono i soldi. Ma Akemi Miyano chiede che sua sorella venga prima liberata dall'organizzazione. Gin nega la sua richiesta sulla base del fatto che sua sorella, a differenza di lei, è indispensabile. Estrae una pistola e le dà un'ultima possibilità di rivelare dove si trovano i soldi. Lei risponde che senza di lei non avrà mai i soldi. Ma Gin dice che sa dov'è e spara ad Akemi Miyano. Anche se in seguito è ancora viva e dice a Conan chi sono i suoi assassini, muore poco tempo dopo a causa delle ferite.

Advertisement