Detective Conan Wiki
Advertisement

Il caso dell'omicidio nella casa fantasma è il caso 6 dell'anime Detective Conan.

Introduzione[]

Ayumi Yoshida viene a sapere di una casa che si dice sia infestata dai fantasmi. Convince Genta Kojima, Mitsuhiko Tsuburaya e Conan Edogawa ad andare lì dopo la scuola ed esaminarlo. Il gruppo entra nella proprietà attraverso un ingresso nascosto nel muro di fondo e penetra all'interno della casa. Lì Mitsuhiko e Genta, che si erano separati brevemente dagli altri, scompaiono uno dopo l'altro, e i restanti Conan e Ayumi incontrano una donna inquietante che seguono nella cantina.

Le Vittime[]

La morte del padre di Akio

Il padre di Akio.

Il padre di Akio è stato trovato morto cinque anni fa nella sua casa. L'omicidio non poteva essere risolto fino ad oggi.

Okio

Akio.

Akio viene rinchiuso in una prigione nel seminterrato dell'edificio, che può essere raggiunto solo attraverso una botola. Akio sembra trascurato e ha la barba lunga, come se fosse stato imprigionato laggiù da molto tempo.

Sospetti[]

Madre di Akio

La madre di Akio.

Poiché non c'è nessun altro nell'edificio, solo sua madre può essere considerata per la privazione della libertà di Akio. Sia la madre di Akio che Akio sono eleggibili per l'omicidio del padre di Akio.

Prove[]

  • Osservare i vicini: i vicini hanno sentito un gemito inquietante dall'interno della casa di notte, il che suggerisce che qualcosa o qualcuno è in casa. Il gemito viene da Akio, che sta esprimendo il suo dolore.
  • L'osservazione di Ayumi: Mentre Ayumi passava davanti alla casa mentre tornava a casa dalla spesa, osservò un movimento dietro la finestra del terzo piano. Ciò indica anche la presenza di una persona nell'edificio.
  • Il lavandino: quando Ayumi vuole lavarsi le mani, l'acqua esce effettivamente dal rubinetto. Ciò indica che qualcuno sta pagando le bollette dell'acqua. Se la casa fosse stata disabitata, l'acqua sarebbe stata chiusa molto tempo fa.
  • La finestra: una finestra al primo piano è aperta e il vento soffia. Tuttavia, poiché il pavimento sotto la finestra non mostra tracce del tempo, deve essere stato aperto di recente.
  • L'ingresso segreto: a differenza del muro, che sembra già molto vecchio e friabile, il legno della porta segreta è nuovo, quindi è stato costruito in seguito. È anche ricoperto di erba alta, che lo rende difficile da individuare. Questo indica che qualcuno vuole entrare e uscire inosservato.
  • La foto di famiglia: la foto di famiglia ha più di cinque anni e mostra Akio ei suoi genitori. C'è una voglia sotto l'occhio sinistro di Akio. L'uomo nel dungeon ha la stessa voglia e può quindi essere identificato da Conan come Akio.

Motivo[]

Motivo di Akios per l'uccisione di suo padre[]

Akio aveva fallito l'esame di ammissione all'università per la terza volta cinque anni prima e lo aveva annunciato a suo padre quella sera. Quest'ultimo lo ha poi definito il "pugno nell'occhio" della famiglia e come "feccia" e gli ha detto che era meglio non essere nato. Akio è stato profondamente colpito da queste affermazioni. Ha perso la pazienza e ha colpito suo padre in un affetto con un candeliere.

Il motivo della madre di Akios per la privazione di suo figlio[]

Akio e sue madre

La madre di Akio tiene Akio in una cella.

Cinque anni fa, una sera la madre di Akio tornò a casa e trovò suo marito morto e coperto di sangue. Suo figlio si inginocchiò davanti a lui con l'arma del delitto in mano. Capì immediatamente cosa era successo e promise ad Akio di proteggerlo. Ha fatto sembrare alla polizia che suo marito fosse stato vittima di una rapina da parte di uno sconosciuto. Ha chiuso suo figlio nel seminterrato per proteggerlo dalla scoperta. Più tardi voleva affrontare ciò che lei non voleva permettere.

Advertisement