Detective Conan Wiki
Advertisement

Curaçao (キュラソー Kyurasō) è un membro dell'Organizzazione nera che appare solo nel ventesimo film.

Storia[]

Curaçao ha lavorato per l'Organizzazione sotto Vermouth. In passato, poiché il suo cervello registrava dati scomodi per l'Organizzazione, Vermouth stava per giustiziarla, ma Rum decise di nominarla come suo braccio destro. Ha una sinestesia colore-grafema, che le permette di associare un colore a un fatto che deve ricordare come i nomi delle spie. Salva Ai mentre quest'ultima sta per cadere e capisce subito che lei è in realtà Sherry, la scienziata che ha tradito l'Organizzazione.

Personalità[]

Curaçao ha un atteggiamento molto calmo verso tutto.

Aspetto[]

Curaçao ha i capelli argentati che si lega in una coda di cavallo mentre si infiltra nei registri della polizia, all'inizio del film. Più avanti nel film, però, quando i protagonisti la trovano, i suoi capelli sono sciolti. In questo aspetto, ha due ciocche di capelli che sporgono dalla sua testa come una frangia e i suoi capelli sopra la fronte sono tirati indietro. Ha gli occhi strani, come affermato nel film, con l'occhio sinistro di un blu acceso e l'occhio destro di un argento chiaro, quasi trasparente. Cerca di nascondere il colore del suo occhio destro indossando lenti a contatto di colore marrone. Curaçao indossa abiti da cameriera, con un top bianco e un fiocco nero al collo. La sua gonna è nera e al ginocchio, e indossa tacchi alti. Aveva un cardigan durante l'inseguimento in macchina, ma se ne è sbarazzata.

Abilità[]

Curaçao possiede una grande abilità fisica. Durante la sua fuga dall'ufficio della National Police Agency, ha combattuto alla pari con Rei Furuya. È statain grado di lanciare le freccette verso il centro interno (il punto centrale del bersaglio per le freccette) per tre volte, segnando 150 punti perfetti. Sa anche saltare molto in alto e ha abilità nel precipitare quando salvò Genta dalla caduta da luoghi alti senza infortuni e per aver afferrato Ai dalla caduta in un momento successivo del film. È anche un guidatore competente e si cimenta in un'inseguimento in auto con Amuro e Shuichi Akai. La sua abilità più importante è quella di memorizzare le cose e associarle a particolari sfumature di colori. Nella scena iniziale del film, viene vista in possesso di un porta carte scorrevole disposto in cinque colori diversi (quelli dei quali sono i colori che spesso si vedono nel liquore Curaçao, il suo omonimo) quando si infiltrò nell'Ufficio di Pubblica Sicurezza. La combinazione di quei colori viene vista di nuovo come il colore proiettato verso il cielo che è visibile dalla ruota panoramica dell'Acquario di Toto, il che fa sì che Curaçao dica il nome degli agenti NOC di fronte ai Giovani Detective la prima volta che li vede, ancora sotto amnesia, e per riguadagnare la memoria per la seconda volta. Quando si è ripresa dall'amnesia ha anche riacquistato i suoi ricordi prima che Rum le facesse il lavaggio del cervello causando il suo cambiamento di personalità e il desiderio di sfuggire all'Organizzazione.

Advertisement