Detective Conan Wiki
Advertisement

Avventura sul set (鍵の掛かった部屋の場合, Shachou reijou yuukai jiken) è l'episodio 3 dell'anime Detective Conan.

Trama[]

Il professor Agasa consegna a Conan il cambio di voce

Il professor Agasa consegna a Conan il cambio di voce.

All'inizio, Conan riceve un Farfallino Cambia-Voce nella casa del professor Agasa , con l'aiuto del quale può facilmente imitare le voci degli altri.

Un nuovo cliente appare successivamente nell'Agenzia Investigativa Mori . Con sorpresa di Goro è Yoko Okino , che viene attualmente molestato con telefonate, lettere e furti con scasso. Quindi gli chiede di accettare il suo caso. Quindi Goro e Yoko, seguiti da Conan e Ran, vanno immediatamente nell'appartamento di Yoko . Entrando nell'appartamento troverai un corpo nella zona d'ingresso. Dopo che la polizia arrivò all'appartamento, il commissario Megure e la polizia si misero al lavoro. Ayumi , Mitsuhiko e Genta che si erano nascosti nel bagagliaio della macchina di Kogoro ora sono entrati anche nell'Appartamento di Yoko Okino.

Il manager scivola vicino alla vittima e cerca qualcosa

Il manager scivola vicino alla vittima e cerca qualcosa.

Megure nota che l'appartamento è insolitamente caldo. Tuttavia, Yoko dice che ha spento il riscaldamento prima di lasciare l'appartamento. Nel frattempo, Conan nota tracce di umidità sul pavimento sparse intorno alla vittima. È anche sorprendente che la stanza sia stata completamente devastata, fatta eccezione per una sedia. La vittima è stata pugnalata da dietro con un coltello. Megure chiede se Okino e il suo manager conoscono la vittima. I due rispondono prima a questa domanda. Il manager scivola vicino alla vittima mentre la guarda. Tuttavia, Conan nota che ha preso qualcosa dalla mano della vittima mentre cadeva.

Dal momento che il corpo è in una stanza chiusa a chiave, l'assassino deve aver avuto una chiave, il che significa che l'assassino è Yoko o il suo manager, che ha anche una chiave dell'appartamento. Di conseguenza, Goro lo considera l'assassino. Tuttavia, dice che ha perso la chiave qualche giorno fa, il che è confermato da Yoko. Nel frattempo, Conan trova un orecchino sotto un divano che, secondo Yoko Yuko Ikezawa, appartiene. La polizia quindi li fa entrare nell'appartamento.

Yuko si confronta con l'orecchino che ha trovato

Yuko si confronta con l'orecchino che ha trovato.

Yuko nega di essere coinvolto nel caso. Ma il custode afferma di aver visto una persona che le assomigliava ed è entrato nell'edificio. Yuko quindi va in bagno perché ritiene che le prove siano insufficienti. Conan nota che Yoko e Yuko sembrano uguali da dietro.

Ikezawa in seguito accende una sigaretta. Tuttavia, Conan trova molto strano che Ikezawa sappia che la statua è in realtà un accendino. E sapeva anche dove si trovava il bagno. Per Goro questo dimostra che deve essere stata nell'appartamento prima. Dopo aver inizialmente negato questa tesi, Yuko ammette che era già stata nell'appartamento e che un suo sconosciuto le era apparso alle spalle che l'aveva attaccata. Lei continua che si è trattato di autodifesa. Tuttavia, non lo avrebbe ucciso. Quindi è fuggita. Ha rubato la chiave dell'appartamento perché voleva provocare uno scandalo.

Un ufficiale di polizia appare e riferisce che la vittima è Akiyoshi Fujie , 22 anni, e ha frequentato la Kuroko High School, alla quale ha partecipato anche Yoko. Yoko Okino quindi confessa che erano una coppia.

Poiché Conan non conosce ancora la soluzione del caso, esamina nuovamente la stanza. Trova una depressione e macchie d'acqua sul pavimento. Dopo un momento di riflessione, Conan trova la soluzione. Bussò l'inconscio di Goro e usò la sua voce per spiegare ai presenti come andava. Con sorpresa di tutti, nessuna delle persone presenti è l'assassino. Perché la vittima si è ucciso.

Fujie prima del suo salto mortale

Fujie prima del suo salto mortale .

Megure dice che è impossibile pugnalarsi da dietro. Conan poi spiega che devi solo congelare il manico del coltello. La vittima prima ha alzato la temperatura della stanza, poi ha devastato la stanza e poi ha usato una sedia in piedi per saltare nel coltello da dietro. Ciò ha anche creato la cavità nel pavimento. Il calore nella stanza garantiva che il ghiaccio si sciogliesse relativamente rapidamente. La vittima voleva dare la colpa all'omicidio di Okino, motivo per cui teneva in mano alcuni capelli Yoko dalla sua spazzola per capelli. Il manager lo notò, lasciò cadere di proposito e glielo prese.

La ragione del suo atto fu che quando entrò nell'appartamento di Okino, confuse erroneamente Yuko con Yoko. Apparentemente voleva solo avere una conversazione normale. Ma Yuko è fuggito terrorizzato. Frustrato dall'amore, si suicidò. C'erano "alcune differenze" tra Yoko e Akiyoshi. Di ritorno all'agenzia investigativa, Ran chiama Conan, che imita la voce di Shinichi con il suo papillon. Le dice di non preoccuparsi per lui. Sarebbe tornato presto.

Apparizioni[]

Personaggi principali[]

Personaggi secondari[]

Posti[]

Oggetti[]

Advertisement