Detective Conan Wiki
Advertisement

Gita nel mistero: seconda parte (小五郎の同窓会殺人事件(後編), Kogorō no dōsōkai satsujin jiken (kōhen)) è l'episodio 28 dell'anime Detective Conan.

Trama[]

Vengono intervistate altre persone presenti nell'ostello

Vengono intervistate altre persone presenti nell'ostello.

Conan porta Goro che Yumi non può essersi sparato, dal momento che mancano le tipiche tracce di combustione al foro del proiettile. Anche se Yumi avrebbe dovuto essere morta per allora, Omura afferma di averla vista in piedi alla finestra della sua stanza alle cinque.

Quando Conan è solo con Goro, quest'ultimo ammette di credere che uno dei suoi amici debba essere l'assassino. E anche Conan è d'accordo. Sospetta una certa persona, ma non può confutare il suo alibi. Tuttavia, questo cambia quando Conan passa davanti a una statua di Benkei.

Dal momento che Conan non vuole stordire Goro questa volta per considerazione, gli lascia risolvere il caso da solo. Conan parla con Ran della posizione della mano nel ping-pong e che dovrebbe sudare e poi cambiarsi d'abito e spera che Goro trarrà le giuste conclusioni da questo. Lascia anche che la padrona di casa gli racconti la storia di Benkei.

Goro Mori condanna l'autore

Goro Mori condanna l'autore.

In realtà Goro trae le giuste conclusioni e smaschera Nakamichi come un assassino. Ha giocato a ping pong con Yumi poco prima della sua morte perché il rigor mortis sarebbe arrivato più velocemente e lui avrebbe potuto fingere un alibi. Ma dal momento che è stato disturbato da Ran e Conan, non è più riuscito a mettere correttamente la pistola nella mano di Yumi prima che iniziasse il rigor mortis.

Prima di tutto, Nakamichi può ancora mettere Goro in una situazione di stallo poiché non sembrano esserci prove. Ma con un piccolo pensiero da parte di Conan, Goro esce anche con questo: Nakamichi ha impedito a tutti di andare al cadavere e ha incaricato Ran di chiamare la polizia (invece di un'ambulanza) prima che potesse anche controllare Yumi e quindi determinare la sua morte. Nakamichi poi ammette l'omicidio. Yumi aveva sempre rifiutato le sue proposte di matrimonio e aveva paura che lei potesse sabotare il suo matrimonio combinato con la figlia del suo capo.

Apparizioni[]

personaggi principali[]

personaggi secondari[]

  • Noriko Ayashiro
  • Yukio Ayashiro
  • Yumi Horikoshi
  • Kazushi Nakamichi
  • Jun Omura
  • Ospiti e dipendenti dell'ostello

posti[]

oggetti[]

Advertisement