Detective Conan Wiki
Advertisement

L'ultimo mago del scolo (名探偵コナン 世紀末の魔術師 Meitantei Konan - Seikimatsu no majutsushi) è il film 3 dell' anime Detective Conan.

Trama[]

Di notte, Ayumi sta guardando la TV sul vampiro che incontra la bella signora. Mentre Ayumi si sta eccitando nel vedere la parte migliore, sua madre le dice di andare a letto. Ayumi vuole ancora guardare un po 'di più, ma sua madre le ricorda di andare a nuotare domani. Mentre Ayumi è a letto, appare l'ombra misteriosa e Ayumi la controlla fuori. È il maestro ladro, Kaito Kid. Ayumi chiede a Kid di essere Dracula e Kid dice di no che sta semplicemente riposando le ali. Il bambino afferra delicatamente la mano e i baci di Ayumi. All'improvviso, l'elicottero della polizia appare con la luce accesa e l'ispettore di polizia di nome Ginzo Nakamori ordina alla polizia di arrestare Kid e non lasciarlo scappare. Kid saluta Ayumi e salta dal balcone. Mentre cade, usa il deltaplano per volare in aria e scappa dalla polizia.

Alla Scuola Elementare Teitan, Ayumi dice ai suoi amici di aver incontrato Kaito Kid di persona e pensa che Kid sia bello. Un giorno, Conan catturerà Kaito Kid.

Il 19 agosto presso il quartier generale della polizia metropolitana di Tokyo, la polizia partecipa alla conferenza investigativa speciale Kaito Kid per parlare della prossima rapina di Kid. In primo luogo, stavano rivedendo chi era Kid. Il criminale 1412 o meglio noto come Kaito Kid è associato a 134 casi di furto. Di cui 15 casi sono all'estero, tra cui America, Francia, Germania e altri 12. Complessivamente sono state rubate 152 pietre preziose, con un patrimonio netto di 38.925.000.000 di yen. Da Kaito Kid, ha inviato un avviso alla polizia della sua prossima rapina. L'avviso dice: "Dal crepuscolo della bestia, attraverso l'alba della vergine. Quando la lancetta dei secondi sul quadrante dell'orologio accenna al dodicesimo simbolo, prenderò l'uovo dei ricordi dalla camera del cielo splendente. L'ultimo mago della Secolo, Kaitou Kid. " L'uovo della memoria menzionato nell'avviso è stato scoperto il mese scorso nella collezione della Suzuki Corporation. Un tesoro segreto della dinastia Romanov, l'uovo di Pasqua imperiale.

Imperial Easter Egg

L'uovo imperiale della famiglia Romanova.

L'uovo di Pasqua imperiale: un dono dello zar russo alla regina per onorare la Pasqua. Queste rare uova furono create dall'artigiano delle gemme Fabergé tra il 1885 e il 1916. La polizia aveva precedentemente confermato solo cinquanta pezzi della collezione. Ciò significa che questo sarà il cinquantunesimo round. La Suzuki Corporation, attualmente in possesso dell'uovo, a partire dal 23 agosto, esporrà l'uovo vicino al Parco della città di Osaka presso il Museo delle arti moderne di Suzuki. Per quanto riguarda il codice, Nakamori ritiene che "Dal crepuscolo del leone, attraverso l'alba della vergine" si intende il crepuscolo dell'ultimo giorno di Leone, il 22 agosto: all'inizio della Vergine, che è dal 23 agosto al 22 settembre. Questo è il lasso di tempo per il crimine. Successivamente, egli ritiene che "Quando la lancetta dei secondi sul quadrante dell'orologio accenna al dodicesimo simbolo" significa che si riferisce al tempo del crimine, ma la polizia non ha ancora risolto la parte. Infine, "Prenderò l'uovo dei ricordi dalla camera del cielo splendente", il che significa che Kid apparirà alla Torre del Castello nella città di Osaka. Ciò significa che dalla sera del 22 agosto all'alba del 23 agosto, apparirà al castello di Osaka per rubare l'uovo di Pasqua imperiale. Questa volta lavoreranno a fianco del distretto di Osaka. Inoltre, rispettando i desideri di Suzuki, la polizia ha invitato il famoso detective, Goro Mori per chiedere aiuto. Questa volta, il loro obiettivo è proteggere l'uovo con le loro vite. Anche se deve scappare, devono proteggere l'uovo. All'improvviso, Nakamori persuade i detective della polizia che devono difendere la reputazione del loro dipartimento catturando il ladro e mettendolo dietro le sbarre. Devono catturare Kaito Kid, non importa cosa in nome della giustizia. Tutti i detective della polizia sono d'accordo e ruggiscono.

Goro, Ran e Conan arrivano ad Osaka alla stazione ferroviaria e incontrano Sonokoche li sta aspettando. Stanno facendo un giro in limousine e incontrano l'autista che è il segretario di Shiro Suzuki, Masato Nishino. È stato all'estero in vacanza e parla correntemente inglese, francese e persino tedesco.

A casa del professor Agasa, i Giovani Detective pensano che non sia giusto che Conan arrivi da solo a Osaka. Agasa in seguito li rallegra dando loro angurie. Prima che stiano per mangiare, Agasa vuole che i Detective Boys rispondano al suo quiz. Agasa sta iniziando: Agasa ha molti nipoti, quanti anni hanno? I Detective Boys stanno pensando ma non possono rispondere. Haibara risponde che l'età è zero. Rimane un uovo. Washi (sé anziano) è il washi dell'aquila, molti Ooku no Mago (nipoti) significano il tamago dell'uovo (molti nipoti), l'uovo ha zero anni. Agasa afferma che è corretto e che i Detective Boys sono colpiti da Haibara. Successivamente, iniziano a mangiare angurie.

Nel frattempo a Osaka, la limousine arriva finalmente al Suzuki Modern Arts Museum. Quando il gruppo uscì dalla limousine, vedono molti agenti di polizia che sorvegliavano il museo. Mentre guardano, incontrano Heiji e Kazuha.

Nella stanza del presidente, il presidente del gruppo finanziario Suzuki e il padre di Sonoko, Shiro Suzuki, è felice di incontrare il detective, Goro Mori. Quando chiede a Sonoko gli altri due di Osaka, Sonoko presenta Heiji Hattori, il detective delle superiori di Osaka e Kazuha Toyama, amico d'infanzia di Heiji a suo padre. Più tardi, il presidente Suzuki introduce le persone al gruppo. Il primo è il rappresentante di prima classe dell'ambasciata russa di nome Sergei Ovchinnikov, il commerciante d'arte di nome Shoichi Inui, una donna cinese che è una ricercatrice della dinastia dei Romanov di nome Seiran Hoshi e dice "Ni hao" in cinese dicendo "Come stai". Infine, il giornalista freelance che copre le origini dell'uovo di nome Ryu Sagawa. Quando Goro chiede i costi dell'azienda, Inui risponde che sono 800 milioni. Indica che se il presidente è disposto a vendere l'uovo, può aumentare l'offerta. Fino all'improvviso, Sergei dice al presidente che l'uovo di Pasqua imperiale appartiene alla Russia nativa e chiede perché venderlo a un collezionista sconosciuto quando può donarlo al Museo Nazionale della Madre Russia. Inui si offende quando Sergei lo chiama sconosciuto. Dopo la conversazione sull'uovo, se ne sono andati e in seguito parleranno con il presidente dell'uovo. Nishino portò la scatola che contiene l'uovo e la posizionò sul tavolo. Successivamente, gli fu ordinato dal presidente Suzuki di portare da bere al gruppo. Quando il presidente Suzuki apre l'uovo, all'interno c'è un modello d'oro dello zar Nicola II e della sua famiglia. Il presidente Suzuki inserisce la chiave nell'uovo e la gira per rivelare il trucco di Nicholas che gira la pagina del libro. Nei vecchi file di Fabergé hanno trovato i piani dell'uovo. Il file mostra l'immagine dell'uovo e la statua d'oro di Nicola II e della sua famiglia. Nel titolo dell'uovo, "Memories Egg" è tradotto dal russo all'inglese. È etichettato "ВОСПОМИНАНИE" in cima all'immagine dell'uovo di Pasqua imperiale. In russo, dovrebbe essere: "po spi mai naii". Che è letteralmente tradotto come ricordi. Conan chiede perché il libro stesso si chiama Memories and Goro.

Di notte, Conan e Heiji sono tornati davanti al museo. Nella parte anteriore del museo, c'è una donna che è un proprietario di una pasticceria di nome Natsumi Kousaka e l'assistente della sua famiglia di nome Kuranosuke Sawabe. Dice a Nishino che ha chiesto di incontrare il presidente sull'uovo di Pasqua imperiale sull'opuscolo. L'immagine dell'uovo sull'opuscolo è diversa dallo schizzo di suo bisnonno. Heiji controlla l'orologio e pensa che sia interessante. Se 3 AM è L, presto sarà quasi "lui". Attualmente sull'orologio di Heiji sono le 19:13. Quando diventeranno le 7:20, diventerà il perfetto "lui". Conan pensava solo a qualcosa: il personaggio "lui" dal codice, "Dal crepuscolo del leone all'alba della vergine", è il dodicesimo personaggio della frase. Nel messaggio di Kid, non intende le 3 del mattino, ma le 19:20. Conan dice a Heiji che andrà al castello di Osaka. Quando piove, Heiji ha appena capito che la camera del Cielo splendente non è la Torre del Castello ma la Torre Tsuuten. Dice a Conan che Kid è in cima alla Tsuuten Tower e c'è una stazione meteorologica scintillante. In cima alla torre, Kid si alza e la colomba ritorna da Kid con il dispositivo acustico. Kid spinge il telecomando per avviare i fuochi d'artificio al Castello di Osaka.

Al ristorante giapponese "Kakahei", il presidente Suzuki e Kogoro si divertono a guardare i fuochi d'artificio mentre cenano insieme. Conan sa che i fuochi d'artificio nel castello di Osaka stanno distogliendo l'attenzione dalla Torre Tsuuten. Quando Conan chiede a Nishino dove si trova l'uovo, risponde che Nakamori lo ha portato in un'altra posizione. Nel frattempo, Kid ora usa il telecomando per far esplodere le bombe nella sottostazione elettrica che ha fatto spegnere l'intera città. Quando pochi posti hanno ripristinato l'alimentazione, Kid ora sa dove si trova l'uovo ed è nel magazzino. Kid vola al magazzino con il suo deltaplano. Conan ha inseguito Kid con lo skateboard ma in seguito è rimasto bloccato in un vicolo cieco. Andò invece con Heiji in moto. Una volta arrivati ​​al magazzino, Conan entra e salì le scale. Ha trovato Kid che rubava l'uovo e Nakamori con i detective della polizia messi fuori combattimento. Kid spara con la sua pistola per carte per creare un fumo e vola via. Conan scese usando la corda e tornò in moto con Heiji. Più tardi, Heiji si è fatto male quando è caduto e ha detto a Conan di continuare a inseguire Kid. Mentre Kid vola, il misterioso colpevole sconosciuto spara all'occhio destro di Kid con la pistola e cadde in mare.

Kaito Kid viene colpito

Kaito Kid viene colpito.

Dopo che Conan ha trovato la colomba ferita e l'uovo, non riesce a trovare il corpo di Kid. La polizia ha condotto una ricerca su vasta area per lui e nessuno sa se Kid sia morto o vivo.

Il giorno successivo, il 23 agosto, per garantire il benessere dell'uovo, la mostra è stata cancellata per poter essere esaminata. Il gruppo è tornato a Tokyo con la Luxury Liner della Suzuki. Nel transatlantico di lusso, Natsumi sta conversando con il presidente. Dice che il suo bisnonno si chiama Kiichi, ha lavorato come artigiano nella compagnia di Fabergé. Mentre lavorava in Russia per le belle arti, sposò una donna e tornò in Giappone. Non molto tempo dopo che la sua bisnonna diede alla luce una ragazza. Non molto tempo dopo, è morta. Nove anni dopo, il suo bisnonno morì all'età di quarantacinque anni. Quella bambina sarebbe stata la nonna di Natsumi. Suo nonno e i suoi genitori sono morti in un incidente d'auto all'età di cinque anni. È stata allevata da sua nonna. Sfortunatamente, è morta il mese scorso. Natsumi aveva precedentemente lavorato a Parigi come estetista. Dopo essere venuta in Giappone, stava guardando attraverso il possesso di sua nonna. Quando si è imbattuta in questo, è un vecchio schizzo del suo bisnonno. Sembra che al centro manchi però. Conan trovò qualcosa di strano che potrebbero esserci due uova perché se fosse lo stesso uovo, il contorno si allinea. Conan pensa che in realtà fosse un grande schizzo con due uova disegnate, e ora manca il centro. Ora si chiede cosa significhi realmente "Ricordi" mentre esamina l'uovo, ma fino all'improvviso, ha trovato un pezzo di vetro sotto l'uovo e lo tocca. Il bicchiere cade. Quando lo raccoglie, ha trovato uno strano riflesso. Conan dice a Nishino di spegnere le luci e usa la torcia dell'orologio da polso sul vetro per creare una proiezione sul muro. Mostra un'immagine del castello. È uno specchio modificato con immagini, originario dell'Asia. La leggenda afferma che i seguaci della fede cristiana hanno usato questo speciale tipo di specchi per proiettare la croce in segreto. L'immagine è il castello Yokosuka ed è stato costruito dal bisnonno di Natsumi e, a sua volta, sua nonna l'ha ereditata. Goro deduce che mentre il nonno di Natsumi fuggiva dalla rivoluzione russa, portò con sé le due uova. Quindi, Kogoro crede che suo nonno abbia venduto le gemme dal secondo uovo, il che porta a credere che abbia costruito il castello e nascosto l'uovo senza gemme lì. Ha quindi lasciato il messaggio nascosto nello specchio dell'uovo perché i suoi discendenti lo scoprissero. Natsumi ha portato la chiave che ha trovato con il design e chiede se è importante. Goro dice che deve essere così e la chiave per la posizione dell'uovo del secondo è da qualche parte nel castello. Goro andrà al castello con Natsumi comprese le persone a cui tutti volevano andare.

Ran e Conan stanno curando la colomba indossando delle bende. Qualcuno bussa alla porta e controllano chi è. In realtà è Sagawa che registra con la sua macchina fotografica e se ne va. Compaiono Sonoko, Natsumi e Nishino ed entrano nella stanza in cui alloggiano Conan e Ran. Quando la colomba sbatte le ali, Nishino è fuggito rapidamente coprendosi il naso.

Sonoko e Conan andarono alla porta di Seiran e la invitarono ad andare nella stanza di Ran per divertirsi. Seiran ringrazia Sonoko per l'invito e si prepara. Notano il retro della cornice che dice "Grigori". Sonoko chiede se è il suo ragazzo e Seiran dice di sì mentre posa la cornice per coprire la foto.

Nella stanza di Ran, Natsumi disse a Ran che viveva a Parigi da quando aveva vent'anni. Gli occhi di Natsumi sono grigi. Sua madre e sua nonna hanno gli stessi occhi di colore. Anche Seiran ha anche gli occhi grigi. Ran menziona che il nome di Seiran significa orchidea blu e il suo nome significa orchidea. Seiran dice che il suo nome è la pronuncia giapponese, in origine è Chinglan. Sei è Ching, Ran è Lan. Hoshi è Pusi, quindi il suo nome è Chinglan Pusi. Ran Mori si chiama Lan Maoli e Sonoko Suzuki si chiama Yuanzu Lingmu. Seiran e Natsumi hanno entrambi la stessa età da quando Seiran è nato il 5 maggio e Natsumi è nato il 3 maggio. Una volta che Conan ha detto di essere nato il 4 maggio, Ran ha avuto il sospetto che Conan fosse Shinichi perché è la data di nascita di Shinichi, ma lei pensa che sia impossibile.

Nel pomeriggio, Natsumi e Serian si sedettero con Goro e il presidente. Quando Goro versa da bere per Seiran, Seiran nota che Sagawa indossa un ciondolo. È un anello ed è etichettato "Maria". Appartiene alla figlia dello zar Nicola II, Maria. Dopo averlo mostrato a Seiran, è tornato all'interno della lussuosa nave.

Quella notte alle 7:30 PM, Sagawa viene assassinato, colpito all'occhio destro dal colpevole sconosciuto.

Nishino andò da Goro e gli disse che Sagawa era morto nella sua camera da letto. Quando Goro, Ran, Conan e Nishino andarono nella camera da letto di Sagawa, trovarono il suo cadavere.

La morte di Ryu Sagawa

La morte di Ryu Sagawa.

Goro esamina il corpo che era morto circa 30 minuti fa e nota che il ciondolo è stato preso. Kogoro dice al presidente di chiamare la polizia.

Nel quartier generale della polizia metropolitana di Tokyo, l'ispettore Megure riceve una chiamata e la polizia si dirige verso il transatlantico di lusso facendo un giro in elicottero. Anche Takagi e Shiratori stanno arrivando. Sono arrivati ​​al transatlantico e indagano sulla scena del crimine. Kogoro dice a Megure che il motivo del colpevole è quello di rubare l'anello. All'improvviso, l'investigatore della scena del crimine ha trovato una penna che appartiene a Nishino. Quando sono andati a Nishino chiedendogli se è la sua penna o no, Nishino lo conferma e si chiede cosa stia facendo nella stanza di Sagawa. Nishino afferma che stava preparando la cena e andò a dirlo a Sagawa, ma lo trovò morto. Megure chiede dove fosse alle 7:30 circa e Nishino risponde che stava facendo la doccia nella sua stanza intorno alle 19:10, poi fece un breve pisolino. Takagi andò a Megure e riferì che i nastri video mancavano nella sua stanza. Questo spiega perché la stanza è stata fatta a pezzi. All'improvviso, Conan fuggì di corsa e Ran lo seguì. Mentre Ran sta cercando Conan, Shiratori appare dietro di lei e dice a Ran di tornare con gli altri e cercherà Conan per lei.

Conan è al telefono e parla con il professor Agasa e gli chiede di cercare un criminale che spari all'occhio destro della vittima online. Agasa capisce e si metterà al lavoro. Più tardi, Conan richiama Agasa e Agasa afferma di aver trovato alcune informazioni sul database criminale dell'ICPO. Età e genere: sconosciuto, un ladro ricercato per omicidio. Il criminale sconosciuto si chiama Scorpion.

Nella stanza di Nishino, Takagi trovò l'anello sotto il letto di Nishino, il che significa che Nishino è il principale sospettato di aver ucciso Sagawa. Nishino afferma di non averlo fatto. Conan ha trovato un cuscino imbottito e chiede a Nishino di essere allergico alle piume. Nishino dice di sì e Conan ora conferma che Nishino non è il sospetto. Conan ricorda alla polizia che nella stanza di Sagawa ci sono piume sulla scena del crimine. Il colpevole ha devastato l'intera stanza, strappando i cuscini di piume. Qualcuno con allergie alla piuma non sarebbe in grado di farlo. Quando la polizia chiede al presidente, conferma che Nishino è allergico alle piume. Anche con poche piume, non riesce a smettere di starnutire. Ecco perché Nishino usa cuscini imbottiti per dormire invece di usare cuscini di piume. Sonoko ricorda in quel momento in cui Nishino entra nella stanza di Ran, si precipita rapidamente a causa della colomba. Megure si chiede quindi chi sia il colpevole. Conan menziona lo Scorpione, un criminale incentrato sul furto di tesori della dinastia dei Romanov, e spesso uccide sparando attraverso l'occhio destro, il che significa che Scorpione è il giusto sospettato di uccidere Sagawa. Lo stesso sospettato di aver attaccato Kaito Kid era anche Scorpion. Lo Scorpione attaccò Kid per rubare l'uovo. Quando Goro chiede a Conan perché conosce criminali come lo Scorpione ma Conan non riesce a rispondere nervosamente e all'improvviso, Shiratori dice di aver ottenuto le informazioni da Agasa. Megure quindi chiede perché l'anello mancante di Sagawa dovrebbe apparire nella stanza di Nishino se il colpevole è lo Scorpione. Nishino ricorda a Sagawa di averlo incontrato tre anni fa in Asia. Sagawa stava registrando un video di una ragazza piangente che aveva appena fatto bruciare la sua casa. Nishino gli disse di smettere, ma quando non lo fece, gli diede un pugno in faccia per fermarlo. Quando Conan ha dato dei suggerimenti a Goro, finalmente l'ha capito. Goro deduce che si tratta di due casi intrecciati a uno. Il primo caso è Sagawa che incornicia Nishino per aver rubato l'anello. Per fare questo, ha fatto sembrare che Nishino abbia rubato l'anello, ecco perché lo ha presentato al gruppo di persone. Mentre Nishino era sotto la doccia, Sagawa si intrufolò nella stanza e nascose l'anello sotto il letto. Quindi, Sagawa prese la penna di Nishino. Questo era per completare il suo piano di accumulare prove contro Nishino, ma non ci riuscì proprio quando si verificò il secondo caso. Sagawa è stato colpito da Scorpion. Goro crede che il motivo dell'uccisione sia che l'identità di Scorpion sia stata svelata sui nastri. Quindi, Scorpion non riuscì a trovare l'anello, spazzò via l'intera stanza. Shiratori dice che manca la scialuppa di salvataggio, il che significa che Scorpion è già fuggito. Lo Scorpione potrebbe prendere di mira l'altro uovo che lo Scorpione sarà al castello della famiglia Kousaka. Shiratori accompagnerà Natsumi al castello.

Il giorno successivo, il 24 agosto, la nave di lusso arriva a Tokyo. Nel frattempo, i Detective Boys stanno facendo una passeggiata. Una volta arrivati ​​a casa di Agasa, sentirono Haibara che lei e Agasa stavano andando al castello. Successivamente, si intrufolarono nell'auto di Agasa. Mentre Agasa è alla guida di un'auto, i Giovani Detective lo hanno sorpreso.

Shiratori e il gruppo stanno andando al castello in sella a due auto. In un taxi, Sergei chiede a Goro se l'anello di Sagawa appartiene davvero a Maria. Goro non può ancora dirlo, ma l'ispettore Megure lo sta esaminando. Sergei menziona che si dice che Maria fosse la più gentile delle quattro figlie e che avesse meravigliosi occhi grigi. Dopo la rivoluzione in Russia, lo zar e la sua famiglia furono giustiziati, ma solo Maria e il corpo del principe devono ancora essere trovati.

Il gruppo finalmente arrivò nel castello di Yokosuka. Il castello è in stile tedesco, simile al castello di Neuschwanstein. È stato definito un palcoscenico perfetto per Cinderalla. Conan si chiede perché sia ​​lo stile tedesco e ricorda che i nonni di Natsumi provengono dalla Russia. All'improvviso, Agasa arriva al castello e regala a Conan un nuovo bicchiere con lo speciale aggiornamento richiesto. Inui è in ritardo perché ha detto che aveva una commissione e avrebbe incontrato il gruppo. Più tardi, Inui ritorna mentre trasporta una borsa.

Quando entrarono, Goro disse a Sawabe di chiudere a chiave le porte per impedire ai bambini di entrare nel castello. I Detective Boys stanno cercando di trovare un altro ingresso per cercare il tesoro.

Il gruppo è nella galleria di armature del cavaliere, ci sono pezzi esposti con disegni occidentali di epoca medievale. Poi andarono nel salotto di Dame. La vecchia padrona trascorreva spesso l'intera giornata in quella stanza. Un'altra stanza in cui sono andati è la galleria dello zar. Inui si intrufola di nascosto nel salotto e cerca il tesoro. Quando ha trovato il caveau nascosto dietro il telaio, ha preso la serratura dalla sua borsa e apre il caveau. Ha trovato il tesoro e ha cercato di afferrarlo, ma è stato catturato con il bracciale. La porta del soffitto si apre e le spade cadono dal soffitto a cui è stata collegata con catene. Inui spaventò e pensò che sarebbe morto. Il gruppo lo ha trovato e Sawabe libera Inui con la chiave. È un'installazione antifurto installata da Kichi. Ci sono molte trappole pericolose nel castello.

Il gruppo è andato nella stanza di studio. Ci sono molte foto di Kichi, della sua famiglia e delle attività che ha goduto nella vita. Conan chiede a Natsumi dove si trova la fotografia della bisnonna e Natsumi dice di non averne vista lei stessa. Non sa nemmeno a chi assomiglia. Inui nota l'immagine di Rasputin. C'è persino la firma di G. Rasputin. Ran chiede a suo padre chi è Rasputin e Goro crede che sia conosciuto come l'uomo più malvagio del secolo. Inui afferma di essere anche conosciuto come Mad Monk Rasputin. Ha causato la caduta dello zar e infine la rovina della dinastia Romanov. Era piuttosto imperioso allora. Dopo tutto il male che aveva fatto, il fratello dello zar, il duca Yusoupov, lo uccise. Il cadavere fu trovato sul fiume, senza un occhio.

La storia della morte di Grigori Rasputin

Shoichi Inui spiega la storia della morte di Grigori Rasputin.

Quando Goro fuma la sigaretta, Conan vede lo strano movimento del fumo. Conan chiede di prenderlo in prestito e dice che c'è una corrente d'aria proveniente da sotto il pavimento. Conan ha trovato i pulsanti dell'alfabeto russo. Serve per aprire la porta del seminterrato. Sergei mette la password, "L'ultimo mago del secolo" e finalmente apre la porta. Scendendo con loro, Natsumi spiega l'origine della password per essere la reputazione del suo bisnonno. Nel frattempo, i "Giovani Detective" hanno trovato la propria strada sotto il castello e hanno scelto di andare avanti nei tunnel invece di aspettare che il professore ricevesse aiuto. Con il gruppo di Conan che ormai ha viaggiato sottoterra, Conan nota un suono emesso dagli altri quattro bambini e va a dare un'occhiata accompagnato dall'ufficiale Shiratori. Inui, nel frattempo, vede una figura oscura in una direzione dei tunnel e quando la insegue dietro un angolo, viene colpito da una pistola silenziosa trattenuta dalla figura.

La morte di Shoichi Inui

La morte di Shoichi Inui.

Dopo che i "Giovani Detective" e il gruppo di Conan si sono riuniti, il gruppo collettivo arriva a un enorme muro nel tunnel, coperto di incisioni e quadri decorati. Quasi immediatamente, Conan lo capisce, dicendo all'agente Shiratori di far brillare il suo raggio di torcia esclusivamente sulla corona singola di un disegno di avvoltoio a due teste. Il raggio di luce concentrato innesca la corona come un interruttore, poiché è fatto di fotometro, e appare una serie di scale nascoste, che porta a una camera ancora più sotterranea.

L'interno della camera è progettato come una cripta, con un piccolo santuario circondato da tutti i lati dall'acqua. Una massiccia bara di rame si trova al centro della camera, che Natsumi apre con la chiave che aveva trovato negli schizzi del bisnonno. Goro apre il coperchio della bara, rivelando un cadavere all'interno, con il secondo uovo posizionato sul petto. Alla domanda sull'identità del cadavere, Natsumi suppone che sia quella della sua bisnonna, che non poteva essere sepolta in un normale cimitero a causa delle sue radici russe. Quando viene aperto, tuttavia, l'uovo si rivela vuoto. Ayumi suggerisce che l'uovo è come una bambola matrioska, in quanto deve essere inserito in qualcosa o deve essere inserito in esso. A questo punto, l'agente Shiratori rivela di aver preso in prestito il primo uovo dal padre di Sonoko e di averlo sempre nella sua borsa. Il primo uovo viene inserito nel secondo uovo più grande, ma non succede nulla. Conan immagina che i tanti pezzi di vetro all'interno e all'esterno di entrambe le uova siano lenti e dice a tutti gli altri di spegnere le candele che accendono la camera. Successivamente, la torcia dell'agente Shiratori viene posizionata verticalmente al centro di un supporto simile a un calice, e le due uova, una dentro l'altra, in cima.

Il raggio di luce verticale brilla attraverso i meccanismi combinati di entrambe le uova, innescando un interruttore fotometro al loro interno. Il risultato è che più raggi di luce vengono proiettati dalle uova e colpiscono le pareti della camera, rivelando le immagini della famiglia e degli amici di Nicola II. Tutti si rendono conto che le figurine dorate all'interno del primo uovo non stanno leggendo un libro, ma un album fotografico - ecco perché le uova si chiamano "MEMORIE". Tra le foto c'è uno dei bisnonni di Natsumi, insieme alla bisnonna, che non aveva mai visto prima in vita sua. Quando le luci si spengono, Conan inizia a chiedersi dove sia andato Inui, proprio quando Ai fa una domanda enigmatica: perché Rasputin non era tra i quadri nelle luci? Dopotutto, era vicino a Nicola II. Proprio in quel momento, Conan nota un mirino laser che si insinua sul corpo di Goro, sopra l'occhio destro, e riesce a buttarlo fuori dal percorso del proiettile lanciandogli la torcia.

Goro viene aggredito

Goro viene aggredito.

Tuttavia, l'ignoto aggressore ora sta prendendo di mira Ran, che Conan riesce anche a respingere (e solo ad approfondire ulteriormente i sospetti di Ran che Conan e Shinichi siano in qualche modo collegati).

Conan salva Ran

Conan salva Ran.

Tuttavia, mentre tutti corrono nel panico, Natsumi cade e fa cadere le uova interconnesse, e l'aggressore lo raccoglie e corre fuori dalla camera, Conan inseguendolo. Lasciando Goro a occuparsi del resto, l'agente Shiratori insegue Conan.

Mentre Conan, Shiratori e il colpevole vicino alle scale che conducono al castello (con Conan che inciampa sul cadavere di Inui), il colpevole pianta una granata vicino alle scale, usando l'esplosione per provocare un crollo. Conan ci riesce, ma Shiratori viene lasciato indietro. Mentre si avvicina alle scale, tuttavia, il colpevole preme il pulsante di ripristino sulla tastiera, facendo scivolare di nuovo la porta nel pavimento. Conan, tuttavia, scopre rapidamente un interruttore vicino alle scale per riaprire la porta dall'interno. Ormai il colpevole è quasi fuori dal castello e getta a terra un serbatoio di propano, usando una torcia per accenderlo con l'intento di bruciare l'intero castello. Conan, tuttavia, è già uscito dalle camere sotterranee e si confronta con l'assalitore nella stanza, che è piena di armature. Scambiando la voce usando il papillon, Conan rivela la vera identità di Scorpione - il ricercatore della dinastia dei Romanov - Seiran Hoshi. Finge di essere cinese ma in realtà è russa e il suo nome è in effetti un anagramma di Rasputin. Non solo, ma un discendente di Rasputin. Diventando costantemente più isterico, Seiran inizia a sparare ad ogni suono che sente, mentre Conan continua a passare da una voce all'altra e spiega che Seiran pensava che le uova avrebbero dovuto appartenere a Rasputin, e pettinato il mondo come Scorpione, sviluppando la sua abitudine di sparare persone nell'occhio destro perché il corpo di Rasputin è stato scoperto senza l'occhio destro.

Seiran Hoshi é la colpevole

Conan scopre che "Scorpion" è Seiran Hoshi.

A questo punto, Conan si rivela e continua con la sua deduzione nella stanza in fiamme, che Seiran ha ucciso Ryu a causa della sua abitudine di portare la videocamera ovunque, e pensava che avesse catturato un'immagine di Rasputin nella sua stanza sulla nave, e Inui fu uccisa perché la vide preparare la sua pistola silenziosa. Tuttavia, la sua ragione per aver tentato di uccidere Goro e successivamente Ran era semplicemente perché Kogoro aveva insultato Rasputin in precedenza. Con rabbia, Seiran si prepara a sparare a Conan con l'ultimo proiettile nella pistola, a cui Conan le dice di andare avanti e fare. Tuttavia, il proiettile rimbalza semplicemente dagli occhiali di Conan (a causa dell'aggiornamento di Agasa con un vetro antiproiettile). Mentre Seiran ricarica la pistola, Conan attiva le sue scarpe da ginnastica potenzianti il ​​calcio e si prepara a calciare la testa di una delle armature cadute contro di lei, e proprio mentre Seiran punta la pistola ricaricata su Conan, una carta da gioco esce dal nulla e batte il pistola dalle sue mani. L'agente Shiratori emerge dalle fiamme, portando Seiran e dicendo a Conan di venire con lui. Anche se Conan è titubante, il castello che crolla a causa del calore del fuoco lo costringe a seguire Shiratori. Nel frattempo, gli altri sono usciti dall'ingresso da cui i "Detective Boys" sono entrati nei tunnel, in primo luogo, con l'aiuto del recente arrivato Agasa.

I "Detective Boys" invocano Conan, temendo di essere morto nel castello in fiamme, quando Conan appare dietro di loro, dando le uova a Natsumi. Secondo lui, Shiratori aveva già portato via lo Scorpione - Seiran - e presto arrivarono le autopompe antincendio per spegnere il castello in fiamme. Natsumi discute i piani per trasferire il cadavere della sua bisnonna in un cimitero, insieme agli altri membri della sua famiglia, mentre gli altri discutono del destino di Kaitou Kid, che Conan ritiene sia ancora vivo. Di ritorno all'agenzia investigativa Mouri, Ran riflette su quanto Conan assomigli a Shinichi quando la spinse fuori dal percorso del proiettile. Alla vista delle lacrime di Ran, Conan quasi le dice chi è veramente - fino a quando quello che sembra essere Shinichi non entra nell'agenzia. Mentre Ran si precipita a prendere un asciugamano, "Shinichi" lascia l'agenzia, fino a quando Conan lo ferma fuori e gli rivela di essere Kaito Kid, come evidenziato dalla fuliggine sulle sue spalle. Conan afferma inoltre di essere stato Shiratori per gran parte del caso, quello vero essendo stato in un'altra città al momento del caso. Inoltre, viene rivelato che la bisnonna di Natsumi era la figlia di Nicola II, Maria, e Kid voleva rubare l'uovo per restituirglielo, poiché era il legittimo proprietario. Durante la Rivoluzione Russa, il bisnonno di Natsumi si innamorò di lei e la coppia fuggì in Giappone, portando con sé le uova. Quando Maria morì, il bisnonno di Natsumi usò la sua fortuna per costruire un magnifico castello che fungesse da sua tomba.

A questo punto Kid interrompe Conan, dicendogli "è meglio lasciare alcuni misteri come misteri", proprio quando Ran arriva con un asciugamano. Il bambino poi scompare in una raffica di colombe, mentre Conan pensa che non ci sia mistero sul perché Kid lo abbia aiutato: Ran aveva riportato in salute il suo piccione e stava semplicemente restituendo il favore. Dopo i titoli di coda, Ran viene visto rimproverare Conan per non aver impedito a "Shinichi" di andarsene. Conan sostiene che "Shinichi" ha detto che un giorno tornerà. Ran, per nulla calmata, esegue diverse mosse di karate sull'asciugamano che aveva portato per Shinichi, dicendo che è quello che farà a Shinichi quando lo vedrà di nuovo. Conan sospira sollevato per come non è ancora tornato indietro o ha detto a Ran la sua identità.

Advertisement