Detective Conan Wiki
Advertisement

Trappola di cristallo (名探偵コナン 天国へのカウントダウン, Meitantei Konan - Tengoku e no kauntodaun) è il film 5 dell'anime Detective Conan.

Trama[]

I Giovani Detective stanno andando in campeggio con il dottor Agasa. Lungo la strada, hanno una vista del Monte. Fuji, la montagna più grande del Giappone, e le nuove torri gemelle Nishitamashi, che sono gli edifici più alti del Giappone. Mentre guarda fuori, Mitsuhiko dice ad Agasa se possono fare una visita, e lui accetta. Arrivano all'Auto Campgrounds dove finiscono di mangiare ciotole di riso. Genta punisce Mitsuhiko per non aver finito il suo riso, perché gli dei lo puniranno.

Arriva la notte e tutti dormono profondamente nelle loro tende tranne Genta e Haibara. Genta va in bagno e, sulla via del ritorno, vede Ai al telefono. Non sospettando nulla, torna di corsa alla tenda tremando. Parla con una persona misteriosa al telefono lasciando la sua prossima posizione come gli edifici delle torri gemelle e dicendo "lui sarà lì". Ancora di notte, Gin e Vodka vengono visti nella Porsche 356 A parlare presumibilmente con Haibara o forse ascoltare le sue chiamate. Saranno anche alle torri Nishitamashi.

Durante il viaggio, Genta si lamenta di non adattarsi al sedile posteriore, dimenticando di aver mangiato cinque ciotole di riso per colazione. Mitsuhiko decide di provare a giocare al gioco dei 30 secondi. Conti senza guardare il timer e chi è più vicino al tempo vince. Haibara e Agasa non giocheranno. Mitsuhiko inizia per primo ottenendo un tempo di 40 secondi, Conan si avvicina con un tempo di 27 secondi, Genta conta 59 secondi e Ayumi ottiene il punteggio perfetto di 30 secondi. Genta chiede ad Haibara con chi stava parlando al telefono e lei risponde che stava sognando. Alla fine arrivano agli edifici delle torri gemelle di Nishitamashi e, non poco dopo, Ran, Goro e Sonoko arrivano in taxi. Sorpresi, decidono di unirsi a vicenda come il vecchio amico di Goro del college, Mio Tokiwa, proprietario dell'edificio. È stato invitato una settimana prima dell'inaugurazione. La segretaria di Mio Tokiwa, Chinami Sawaguchi, esce e li saluta per fare un rapido giro dell'edificio. Spiega che tutti i piani sopra il 31 ° appartengono alla Tokiwa Corporation e lo showroom si estende dal 2 ° al 3 ° piano. Mitsuhiko spiega ad Ayumi che la Tokiwa Company si occupa di software per computer, ma si occupa di tutto ciò che riguarda i computer. Nella sala giochi, incontrano il dirigente Tokiwa di nome Yoshiaki Hara, anche lui un programmatore capo che ha creato una macchina particolare che può mostrare il volto di una persona in dieci anni. Ayumi e Agasa fanno il primo tentativo. Agasa non è cambiata per niente, mentre la foto di Ayumi è bellissima. Genta e Mitsuhiko prendono il posto successivo mentre si trasformano in liceali. Sonoko e Ran sono i prossimi. Sonoko sembra vecchia, mentre Ran assomiglia un po 'a sua madre Eri. Mitsuhiko e Ayumi sembrano incuriositi dalla reazione di Ran e Conan.

Conan e Haibara si rifiutano di partecipare, ma Goro costringe Conan a entrare, e Genta e Mistuhiko costringono Haibara a sedersi. Dopo che il flash è avvenuto, le macchine ricevono un errore che salva quei due dall'essere scoperti della loro vera identità. Sawaguchi ha ricevuto una chiamata per informarli che le sale delle feste si aprono al 75 ° piano. Sawaguchi calpesta accidentalmente le scarpe di Goro, e Hara commenta la sua goffaggine dovuta alla sua nascita nell'anno del cinghiale. Prendono l'ascensore VIP che arriva a qualsiasi piano dell'edificio. Sawaguchi sottolinea che l'unico altro modo per accedere all'ascensore VIP è dalla Concert Hall al 66 ° piano. Ayumi e Mitsuhiko sono stupiti e descrivono la sensazione di salire al cielo. Finalmente raggiungono il 75 ° piano e trovano la stanza in disordine per prepararsi all'inaugurazione. Incontrano Tokiwa vicino al palco e si presentano. Tokiwa presenta l'artista giapponese di nome Hosui Kisaragi, il consigliere di Nishitamashi di nome Iwamatsu Oki e l'architetto dell'edificio di nome Hidehiko Kazama che si è presentato come un ex studente di Teiji Moriya. Questo porta istantaneamente ansia a Goro e Conan, ma li rassicura dicendo che non ha intenzione di distruggere gli edifici come lui. Conan sottolinea che gli edifici sono asimmetrici. Dalla finestra hanno una vista perfetta del Monte. Fuji. Dall'altro lato di quella finestra c'è la torre B che è un edificio commerciale in basso mentre in alto c'è un hotel. L'ultimo piano dispone anche di una piscina coperta, con tetto retrattile. Con Oki ubriaco in quel momento, parla con Tokiwa del soggiorno in hotel per il fine settimana. E sebbene non sia aperto, gli prepara una suite al 67 ° piano. Oki quindi procede a chiederle di cenare prima di commentare la sua spilla, che lei stessa ha ricevuto in regalo. Hosui interrompe bruscamente la conversazione e se ne va senza scorta. Hidehiko dice a Kogoro che il comportamento di Hosui è dovuto al modo in cui Mio ha trattato la sua arte. Li compra e li vende per un profitto maggiore. Hara tira fuori i cioccolatini e ne dà un po 'ad Ayumi, Genta e Mitsuhiko. Li invita a casa sua per provare un nuovo gioco che ha creato domenica prossima. Haibara si allontana e Mitsuhiko dice a Ran che desidera parlare con lei. Ayumi da vicino dice a Ran la stessa cosa. Sonoko è visto fissare la sua foto mentre Haibara passa, Sonoko decide se prendere una permanente o meno. Due dipendenti si avvicinano all'ascensore VIP e parlano di come si è fermata una bella macchina. L'altro dipendente dice che è la Porsche 356 A che attira l'attenzione di Conan. Conan chiede il dettaglio dell'auto che corrisponda a quello dell'auto di Gin. Corre rapidamente nell'ascensore guardando brevemente verso il basso e vede la Porsche allontanarsi mentre si avvicina all'ingresso. Il giorno successivo in un fast food, Mitsuhiko parla in privato con Ran della sua cotta per Ayumi. Gli piace ma le piace Conan. Anche Mitsuhiko ha iniziato ad apprezzare Haibara. Anche se confuso se è una persona cattiva perché gli piacciono due persone, Ran gli dice che non dovrebbe vergognarsene. Dice di apprezzare e far tesoro di quei sentimenti e di rimanere amica di loro, che si tratti di Haibara o Ayumi. In un negozio di ciambelle Ayumi parla con Ran della sua cotta per Conan. Cita anche la sua cotta per Ran. Non ci crede, ma Ayumi le dice che è "l'intuizione delle donne". Ran parla con Conan usando il suo papillon per travestirsi da Shinichi. Ran gli dice che Conan ha una cotta per lei. Shinichi le dice che non c'è niente di cui preoccuparsi.

Negli edifici Nishitamashi, al 67 ° piano della torre B, un killer sconosciuto si prepara ad attaccare Oki. L'assassino lo accusa e lo accoltella a morte sostenendolo in un armadio.

La morte di Iwamatsu Oki

La foto del cadavere di Iwamatsu Oki.

Il giorno successivo al quartier generale della polizia, l'ispettore Megure riunisce tutti i visitatori per parlare della morte di Oki. Chiba riferisce che l'ora della morte era tra le 10 e la mezzanotte e che una tazza di sake rotta in due pezzi è stata trovata sulla scena. Megure ha due possibilità per la tazza di sake. O Oki lo portò con sé e cadde, oppure aveva un messaggio simbolico. Nell'elenco dei sospetti del consiglio di polizia, vengono messi insieme cinque sospetti. Shiratori dice che l'edificio non è aperto al pubblico ma rende impossibile l'ingresso, lasciando solo Tokiwa, Hara, Kisaragi, Sawaguchi e Kazama come le uniche persone rimaste. Goro propone un possibile significato della tazza di sake rotta. Choko (sake cup) si riferisce al cioccolato e quello a cui piace il cioccolato è Hara. Megure sottolinea che Hara è l'unica persona ad avere un alibi. Sebbene stiano ancora indagando sul movente, Oki era un consigliere con tanto potere quanto il sindaco. La città inizialmente non avrebbe permesso la costruzione degli edifici gemelli, ma Oki ha ribaltato la decisione. Conan pensa che potrebbe essere Tokiwa, dato che la sua spilla sembra la tazza di sakè rotta. Sebbene Kogoro neghi la possibilità, Megure obietta e suggerisce di essere la principale sospettata. Alloggiava al 68 ° piano della B Towers, rendendola la più vicina alla vittima. Sonoko ha detto che la tazza di sake assomiglia alla ciotola usata nella pittura giapponese, che era usata per mescolare la polvere. Considerare questi fattori mette tutti tranne Kazama e Sawaguchi come sospetti. Conan sottolinea la sua preoccupazione passata che Kazama fosse un ex studente di Teiji Moriya. Anche se Shiratori lo convince che è più un architetto tecnico e non aveva bisogno di perfezione come Moriya. Megure porta delle prove contro Sawaguchi. Suo padre era un giornalista investigativo che morì a causa dell'esaurimento prima che si diplomasse al college. Sebbene non ci siano prove contro suo padre e Oki. Mentre Megure sta parlando, Conan prende la foto di Iwamatsu da un libro. Si accorge che manca del sangue in un punto in cui dovrebbe esserci. Associa la tazza di sake all'alcol, il che indica l'organizzazione, ma Ai dice che il messaggio è troppo ovvio per essere loro. Dall'altra parte del tavolo vede Ayumi, Genta e Mitsuhiko concordare su qualcosa di sospetto. Alla stazione Beika si incontrano sperando di anticipare Conan sul caso, ma Conan arriva da dietro e li sorprende, facendoli promettere di non farlo mai più. Prendono il treno per vedere Kazama e domani Hara. Hanno anche scoperto che Hosui vive da solo in una casa che ha costruito ad Asahino tre anni fa. Hanno invitato Ai, ma lei ha deciso di non unirsi mentre sta facendo le pulizie. (Nella scena successiva Ai sta guardando un vecchio film di gang che rispecchia la vita che vive oggi.) I Detective Boys arrivano finalmente alla stazione di Asahino e incontrano Kazama. Entrando in casa Conan si complimenta con lui per il suo sistema CAD completamente progettato per la progettazione di edifici e modelli. Mitsuhiko inizia a fare una serie di domande sulla morte di Oki. Kazama dice che non ha avuto controversie né disaccordi con Oki, e lo ha persino ringraziato per il suo lavoro. Kazama poi procede a parlare di suo figlio che chiama anche sapendo che sta dormendo. Il suo atteggiamento calmo e la sua presenza dicono a Conan che non è l'assassino. Successivamente visitano la Residenza Kisaragi. Kisaragi è visto inginocchiarsi e dipingere il Monte. Fuji, ma stranamente le sue ombre sono abbassate non permettendogli di vedere la montagna. Kisaragi urla contro di loro, ma rapidamente si calma, e mentre se ne vanno, lascia loro un semplice ritratto di se stessi. A casa di Agasa, il professor Agasa viene svegliato dal suono del suo russare. Si alza e si rende conto che Haibara sta parlando con qualcuno. Chiama Conan e dice che anche Genta ha visto la stessa cosa durante il campeggio. Anche se Agasa teme che l'Organizzazione Nera possa averle addosso, Conan crede in lei. Si incontra con i Detective Boys per andare a visitare Hara. Quando arrivano, Conan nota che le sue porte sono parzialmente aperte. All'ingresso, vedono il suo cadavere disteso sul pavimento.

La morte di Yoshiaki Hara

La morte di Yoshiaki Hara.

Conan vede una singola ferita al petto, un coltello con sopra una torta al cioccolato e una tazza di sake rotta. La polizia arriva e Takagi mette in dubbio il significato della tazza di sake. Shiratori spiega che a causa della tazza, sanno che è lo stesso criminale, il che significa che ora è trasformato in un serial killer. Conan parla con l'investigatore della scena del crimine Tome che, ispezionando la tazza, nota che i frammenti rotti non hanno macchie di sangue.

All'agenzia investigativa Mori, Shiratori e Megure, ipotizzano l'ora della morte tra le 5 e le 6 di notte. Anche i dati del computer di Hara sono stati completamente cancellati. Ora i principali sospettati sono Tokiwa, Kazama, Sawaguchi e Kisaragi. Megure ha anche cercato di posticipare la festa di apertura, ma Tokiwa ha rifiutato di lasciare due biglietti con degli inviti per loro. Una Porsche arriva in un edificio e Gin esce, entra nell'edificio e troviamo Vodka che fruga nell'appartamento di Akemi che ha affittato in segreto per un anno. Vodka fa apparire un computer che Gin utilizzerà per eseguire un programma di tracciamento, per rintracciare la posizione di Haibara. Haibara si alza dal letto e chiama la stanza per lasciare un messaggio, lasciando così la sua prossima posizione. Solo tre secondi prima che la traccia sia completata Conan taglia la linea, spiegando il pericolo delle sue azioni. Corre di sopra in lacrime. La chiamata arriva di nuovo ma era solo per cancellare da remoto il messaggio in modo che nessuno lo sentisse. Alla Scuola Elementare Teitan, Haibara si scusa per se stessa. È d'accordo che è una cosa pericolosa da fare, ma la calma sentire la voce di sua sorella anche se è per dieci secondi. I Giovani Detective la rassicurano che non è più sola. Arriva la notte negli edifici delle torri gemelle. Nella Sala di sorveglianza centrale - Piano seminterrato 1 si vede una palla metallica rotolare nella stanza che mette immediatamente fuori combattimento le guardie che controllano gli schermi. I colpevoli vengono visti piantare una bomba nella sala computer principale, all'ingresso e sul tetto dell'edificio. All'agenzia investigativa Mori, si stanno preparando a partire, ma aspettano l'arrivo di Sonoko. Conan chiede se Hara possa essere collegato in qualche modo l' Organizzazione nera, Haibara risponde che è certamente possibile dato che reclutano sempre persone da diversi campi per soddisfare le richieste di ricerca e operazioni.

Finalmente Sonoko arriva, e con una permanente come Haibara. Takagi, Chibi, Megure e Shiratori sono visti di stanza fuori dagli edifici perché Tokiwa ha rifiutato la loro presenza e sono lasciati ad osservare. Alla festa, i bambini vedono la Mustang rossa che credono sia stata smontata, ma come ha sottolineato Ayumi è stata caricata sull'ascensore di carico. Mentre si godono il tramonto, Sonoko prende in giro Ran per essere innamorato di Shinichi. Mio sale sul palco e presenta un gioco che ha imparato da suo padre Kaneari Tokiwa chiamato il gioco dei 30 secondi. Chi si avvicina di più o se ne va esattamente con la mustang decappottabile in regalo. Se c'è un pareggio, verrà risolto con janken (sasso, carta, forbici). Il perdente riceve una mountain bike e un casco. Tutti tranne Conan e Haibara rinunciano ai loro orologi e iniziano il gioco. Neanche Kisaragi ha partecipato. Il gioco inizia e il vincitore diventa rapidamente Goro per pura fortuna.

Sawaguchi inizia a raccogliere persone che hanno contribuito a costruire i gemelli. Le luci si spengono e la mostra inizia. L'annunciatore presenta le numerose opere di Kisaragi nel corso della sua carriera di artista. Ma quando lo spettacolo è finito, il più grande dipinto di Kisaragi deve ancora essere rivelato. Quando le luci si spengono e viene mostrato, il cadavere di Mio Tokiwa è appeso a un filo che penzola davanti al dipinto.

La morte di Mio Tokiwa

La morte di Mio Tokiwa.

Mentre Goro abbatte il corpo per ispezionare il danno, una tazza di sake appare sul pavimento, questa volta però intatta. Le tende vengono appese e la squadra di Megures sale per controllare la scena del crimine. Il corpo di Tokiwa era attaccato a un gancio per pianoforte, così mentre il dipinto si abbassava il corpo si alzò asfissiandola. Ricreano la scena del crimine con le luci sui pavimenti come segni per la loro posizione. Goro accusa Kisaragi per l'omicidio, poiché le sue opere venivano vendute a prezzi elevati e lei stava realizzando i profitti. Takagi, tuttavia, crede che sia improbabile dato che non sapeva nulla delle altre tazze di sake. Kogoro fa ancora una deduzione irragionevole. Questa volta Sawaguchi è accusata, solo per le ambizioni di suo padre, e protesta contro i politici. Credeva che Oki stesse prendendo tangenti per persuadere il consiglio ad accettare il progetto. L'unica prova che presenta è che il kanji per choko è cinghiale e kuchi, dato che è nata nell'anno del cinghiale una volta che riorganizzi il kanji ottieni choko. Conan lo interrompe, ma viene rapidamente buttato fuori dal backstage dove Haibara sta aspettando pazientemente. Dà a Conan un indizio su come l'assassino ha tirato fuori il trucco. Se Tokiwa non avesse bevuto, si sarebbe accorta che qualcuno aveva attaccato un filo alla sua collana. Trova una perla dove si trovava Kisaragi. Corre rapidamente al piano di sotto per confermare il suo sospetto sul movente.

Al piano seminterrato 4 - Sala del generatore di corrente una delle bombe usate dagli assassini ha spento tutte le luci nella torre A. La seconda bomba esplode rapidamente nella sala computer e ha sradicato tutti i dati delle società Tokiwa.

Bomba

Una bomba distrugge una delle torri gemelle.

Attraverso una rapida riflessione, capiscono che gli ascensori VIP funzionano con una fonte di alimentazione indipendente, e tutte le donne e i bambini devono prendere gli ascensori direttamente all'esterno, mentre gli uomini prendono le scale di emergenza, attraversano lo Sky Bridge e scendono dalla torre B. . I vigili del fuoco vengono e formulano un piano per spegnere gli incendi. Il piano di evacuazione inizia e Conan sta quasi per entrare nell'ascensore, ma le restrizioni di peso lo limitano. I Giovani Detective decidono di scendere al 66 ° piano a causa di una donna e del suo bambino, e rimangono bloccati nel processo. Conan calcola che la pianificazione e la distruzione dell'edificio erano troppo precise per essere qualcun altro tranne l'Organizzazione, compresa la distruzione della sala computer. Finalmente arriva l'opportunità di Conan, Ran e Sonoko e prendono l'ascensore. Mentre scende scopre che a causa dei messaggi lasciati da Miyano, credono che sia nell'ascensore e Sonoko è il bersaglio grazie alla sua nuova pettinatura. Usa i suoi occhiali per zoomare sul tetto della B-Tower e vede Gin con un cecchino puntato direttamente su di lei.

Sonoko nel mirino

Sonoko nel mirino.

Conan inganna Sonoko a spostarsi. Grazie al suo comportamento insolito alla vista del pericolo, Gin si rende conto che Sonoko non è Haibara.

Conan usa il portello per scappare e Ran apre la porta del 45 ° piano. Quando un incendio si avvicina, li conduce rapidamente al ponte sospeso. Gin e Vodka intrappolano Haibara credendo che sia con uno degli uomini. Quando lei non lo mostra, decidono di far saltare i ponti del cielo così lei non ha modo di scappare. Mentre i Detective Boys si dirigono verso lo Sky Bridge al 60 ° piano, la Vodka soffia via e si scontra con lo Sky Bridge al 45 ° piano, intrappolando anche Conan e Ran. Il fumo penetra nella porta vicina e iniziano a sentire i suoi effetti. Ran apre un portello dove è tenuta una manichetta antincendio, la lega intorno a Sean e Conan, salta giù e usa la forza per rompere il vetro proprio mentre il tubo bruciava a causa del fuoco consumante. Quando raggiungono la polizia nel parcheggio, è proprio allora che Conan si rende conto che i Giovani Detective sono bloccati al 60 ° piano. Megure chiama immediatamente un elicottero. Conan prende lo skateboard dall'auto e porta l'ascensore della torre B al 60 ° piano, e lo usa per saltare attraverso lo sky bridge per condurre i Giovani Detective sul tetto. Al 75 ° piano si divide con il gruppo e decide di dirigersi verso la posizione dell'assassino.

Per uccidere Tokiwa, l'assassino le ha regalato una collana di perle. Ha chiesto che indossasse la collana per complimentarmi con il dipinto che aveva donato. Si scopre che l'assassino è Hosui Kisaragi. Ha dato a Tokiwa una collana che era facilmente rimovibile. Nel backstage ha agganciato un filo dalla cima del suo dipinto del Monte. Fuji lungo la parte superiore della tenda fino alla sua collana identica. In attesa di essere presentato, le slacciò la collana e fece finta di raccoglierla. Le mise quello identico intorno al collo e tutto quello che doveva fare era aspettare. Ha posizionato la tazza di sake sul palco per assicurarsi che fosse visto come il serial killer. Il suo unico alibi era che Hara era già morta quando Kisaragi arrivò lì, il che spiega i frammenti della tazza di sake che non aveva sangue su di essa. Anche l'omicidio di Oki era strano. Kisaragi gli diede un dipinto da appendere nell'armadio, ignaro della sua vera intenzione, il che spiega le insolite macchie di sangue sulla porta dell'armadio. Kisaragi ovviamente nega la possibilità e chiede prove. Conan gli ha detto del suono delle sue canne prima e dopo lo spettacolo. Questo spiega dove ha messo la collana originale. Il motivo che spiega è la presenza delle torri. Negli ultimi 10 anni, ha scalato una piccola collina appena fuori Nishitamashi per i suoi dipinti. Quando la sua età iniziò a recuperare terreno, costruì una casa sulla collina e decise di dedicare i suoi ultimi anni a dipingere il Monte. Fuji. Da quel punto aveva il miglior punto di vista, ma la torre divideva in due Fuji. Questo è il significato delle tazze di sake rotte. Sebbene la custodia di Tokiwa avesse una tazza, non era rotta. Ciò era dovuto al fatto che la tazza stabiliva già che un serial killer è responsabile. Quando Kisaragi acconsentì al suo destino, prese una bottiglia di veleno dalla tasca e mentre stava per berla, Conan usò il suo orologio per tranquillizzarlo. Conan ha spiegato ad Haibara che quando è arrivato alla stazione di Asahino, ha notato le torri che dividevano in due Fuji, insieme alle insolite tende di Kisaragi. Spiega anche l'assassino di Hara. Teneva in mano un coltello d'argento non per proteggersi ma per lasciare un messaggio. Argento che significa GIN in giapponese. Gin probabilmente credeva che il coltello fosse stato raccolto per autodifesa. Ha dedotto che Hara ha avuto accesso a dati segreti dai computer dell' Organizzazione in nero, il che spiega che i suoi computer hanno cancellato i dati. Mentre Conan si dirige al piano di sopra, Haibara si siede e al bancone vede una luce rossa accesa dietro l'alcol che dice che è una bomba. Quando Conan si dirige verso il tetto, Vodka attiva una bomba lì per assicurarsi la morte di tutti. Quando arrivano al piano di sotto, Haibara mostra a Conan che c'è una bomba sotto ogni tavolo. Mentre guardano fuori dalla finestra, Conan vede la cupola chiusa sulla B-Tower e crede che l'auto possa attraversare l'edificio. Haibara nega che la distanza tra l'edificio sia di 50 metri e richiederebbe almeno 60 metri per superarlo. Con l'altezza calcolata ci vorranno 2 secondi per fare l'impatto e 108 km / h. Sebbene Conan sia d'accordo che vuole usare l'esplosione come acceleratore. Conan si rende conto che questo piano richiede un tempismo preciso, ma il suo orologio è morto, quindi preparano Ayumi a contare 30 secondi, mentre procedono. Haibara decide di contare fino a 30 per restare precisi. Chiama Megure e chiede che il tetto venga aperto. Caricano Kisaragi che è ancora incosciente nell'auto (una Ford Mustang decappottabile) e iniziano il conto alla rovescia da un minuto. Ma mentre si avvicinano i 30 secondi, Haibara rimane sulla sedia, così Genta la prende con 5 secondi dalla fine e sale sulla Ford Mustang decappottabile. La bomba esplode e mentre volano in aria Haibara quasi cade dall'auto, ma Mitsuhiko la salva. Aggiungendo questo al calcolo si rende conto che la formazione di vetro all'interno della cupola ucciderà Haibara, quindi prende l'elmetto da motociclista da Ayumi e usa le scarpe elettriche per romperle quel tanto che basta in modo che lei possa cavarsela. Quando atterrano, Vodka riceve la notizia che cinque bambini e un vecchio scappano con la macchina e alla fine pensano che Haibara non sia lì. Gin ha detto che va bene perché il loro obiettivo è completo. Distruggere la sala computer principale nelle torri era la loro intenzione. Di nuovo nella cupola, Ayumi spiega che quando è vicina a Conan ha contato il suo battito cardiaco come un secondo. Dopo aver arrestato Kisaragi, Goro si rende conto che la sua macchina premio è stata distrutta.

Advertisement