Detective Conan Wiki
Advertisement

Generic (ジュネリック Junerikku) era un membro dell'Organizzazione nera.

Personalità[]

Mentre era nell'organizzazione è stato spesso preso di mira dagli altri membri a causa della sua personalità codarda. Tuttavia, Sherry lo ha protetto un paio di volte, e presto ha iniziato a considerarla più una sorella maggiore che una collega. È anche possibile che abbia sviluppato sentimenti romantici per lei quando afferma che vuole scappare a vivere insieme a lei e si spinge persino a cancellare la sua memoria per farlo.

Storia[]

Generic è stato abbandonato dai suoi genitori quando era un bambino e l' Organizzazione nera, vedendo la sua incredibile intelligenza, lo adottò all'età di 13 anni. nell'organizzazione, lo ha salvato un paio di volte. Dopo questo, viene sempre ad aiutare Sherry con i suoi esperimenti.

Tuttavia, il capo gli ha ordinato di lasciare Sherry in pace e di creare un nuovo farmaco che controlli i ricordi. Il boss era diventato divorante per il potere e prevedeva di usare questo farmaco su tutte le persone più importanti del mondo, in particolare per far pensare al presidente degli Stati Uniti chi è uno dei membri dell'organizzazione, ergo che ha il controllo completo del mondo.

Dopo che Sherry è scappata, ha seguito l'esempio e ha iniziato a rintracciarla. Ha rubato l'APTX 4869 prima che il laboratorio di Sherry venisse distrutto e l'ha preso, trasformandosi così in un bambino di sei anni di nome Honda (本田 Honda), uno studente elementare di Teitan di classe 1-A. Ha poi cercato in tutte le scuole elementari e ha scoperto dove si trovava nella speranza che potessero vivere insieme in una nuova vita alterando i ricordi di una coppia che aveva perso il figlio in un incidente.

Quando Haibara si oppone, dicendo che combatterà contro l'organizzazione, Honda minaccia lei e Conan con il farmaco per cancellare la memoria. Tuttavia, Genta spara una fionda alla Honda, causando il ritorno di droga alla Honda, che ha perso la memoria.

Alla fine, Conan e Haibara perdonano Honda, sperando che possa trovare pace con la sua nuova vita d'infanzia.

Advertisement