Detective Conan Wiki
Advertisement
Gosho Aoyama d

Gosho Aoyama è il nome d'arte di Yoshimasa Aoyama, mangaka Giapponese famoso per aver ideato i manga: Detective Conan e Kaito Kid.

Biografia[]

Nasce a Dadei (ex cittadina nella preffettura di Tottori, oggi unita a Hojo con il nome di Hokuey) il 21 giugno del 1963. Fin da bambino ha dimostrato di essere molto portato per il disegno partecipando già alle elementari a corsi di disegno.

Diventato adulto decide di diventare insegnante d'arte, dato che i genitori non appoggiavano la carriera di fumettista (mangaka, da manga fumetto giapponese). Nel 1986 però partecipa ad un concorso per manga che vince. Inizia così la sua carriera, la sua prima opera è Kaito Kid che però non viene presa in considerazione dal suo superiore. Nei primi anni '90 scrive la storia di Yaiba e successivamente nel 1994 quella di Detective Conan (in originale, Meitantei Conan).

Competizioni e premi[]

Il primo premio lo vinse in prima elementare con il dipinto Yukiaki War. Seguirono nel 1986 un premio per una competizione, nel 1987 il premio esordienti con l'opera Chotto mettete letteralmente aspetta un minuto. Vince poi due Shogakukan Manga Aword, uno nel 1993 con Yaiba e uno nel 2001 con Detective Conan.

Detective Conan[]

Gosho

Gosho che disegna Conan

Detective Conan è la sua opera più famosa, nasce dall'idea del redattore di Gosho di fare un manga poliziesco che potesse far successo. La trama venne ideata in due settimane ed il titolo era Meitantei Conan, il titolo però non piacque subito ma le altre due idee, Maitantei Doyle e Tantei Shonen Conan, vennero rifiutate da Gosho. Nel giugno del 1994 la rivista Shonen Sunday pubblicò il primo capitolo dell'opera. L'opera doveva durare solo pochi mesi ma fece così tanto successo che non venne più conclusa e ancor'oggi, dopo vent'anni, è ancora pubblicata.

Curiosità[]

  • Gosho è stato sposato con la doppiatrice Minami Takayama, doppiatrice anche di Conan e Yaiba nelle rispettive serie.
  • Ha partecipato alla creazione dei personaggi umani di Hamtaro.
  • Ha due fratelli minori, un medico e un ingegnere che lo aiutano nella creazione dei trucchi usati nei casi.
  • In italia è soprannominato: "Quel troll di Gosho" o "quel trollone di Gosho" a causa delle pieghe che fa prendere alla storia. Il soprannome probabilmente deriva dal verbo inglese: to troll ovvero provocare gli animi.
Advertisement