Detective Conan Wiki
Advertisement

Kaori Tadokoro (香織田所, Tadokoro Kaori) è la sorellina di Toshiya Tadokoro che all'età di 15 anni quando studiava soffriva di una grave malattia che la teneva a letto, Daisuke Torakura ricattò i medici in modo che non potesse essere curata e alla fine morì a 16 anni.

Aspetto[]

Kaori era una giovane adolescente che è piuttosto magra a causa del piccolo esercizio che esegue, con un'altezza standard e che oltre ad avere capelli lunghi, lisci e neri con una coda di cavallo e una frangia sul lato destro, ha un tono di pelle biancastra; del suo volto sottolinea la sua forma rotonda, i suoi grandi occhi blu, le sue grandi orecchie e il suo naso appuntito. È stata vista solo indossando la camicia bianca dell'ospedale, i pantaloni bianchi e le tipiche scarpe da ospedale, dal momento che non si è mai vista nel suo aspetto.

Personalità[]

Kaori, anche se a malapena esce alla sua prima apparizione, si può dire che sia una persona gentile e molto affettuosa; Un esempio di questo è come sempre fidato nella parola di suo fratello che era la persona che più desiderava. Potresti anche dire che è un innocente poiché non ha mai dubitato che non potesse essere curato perché si fidava ciecamente di suo fratello.

Storia[]

Kaori cae enferma

Kaori si ammala e Daisuke gli dice che la aiuterà in cambio di Toshiya che scrive romanzi per lui.

Kaori era una studentessa normale che era molto vicina a suo fratello maggiore Toshiya ma un giorno le fu diagnosticata una malattia molto grave che la costrinse a stare in un letto d'ospedale immobile e se non fosse stata pagata un trattamento molto costoso sarebbe finita morire. L'unico desiderio di Kaori era che suo fratello fosse sempre al suo fianco, in un certo momento Daisuke si offre di pagare tutto il trattamento in cambio di Toshiya scrivendo romanzi nel suo nome, Toshiya accetta questo accordo e ha dovuto lasciare sua sorella da parte; mentre i dottori semplicemente mantenevano la vita invece di curarlo su richiesta di Daisuke, la sua salute peggiorò fino a che dopo 8 mesi morì, Toshiya fu ingannato nel dire che era stata portata negli Stati Uniti per curarla ma alla fine un'infermiera gli disse la verità e Le sue ultime parole furono di ringraziamento a suo fratello.

Advertisement