Detective Conan Wiki
Advertisement

Kazunobu Chiba (千葉 和伸 Chiba Kazunobu) è un detective di polizia di Tokyo.

Aspetto[]

È un ragazzo con capelli castani neri e piccoli occhi azzurri. Ha un peso notevole e indossa abiti tipici del detective della polizia.

Personalità[]

È un ragazzo che di tanto in tanto può essere fastidioso ma ha dimostrato di avere un grande cuore d'oro. È un grande fan di Yaiba the Masked da quando aveva un comitato radiofonico con i suoi amici alla scuola Teitan in gioventù. Gli piace mangiare cibo spazzatura come hamburger e bibite. Ha anche abbastanza umorismo di tanto in tanto per rallegrare i suoi compagni di squadra nei momenti difficili. Gli piace catturare criminali a tutti i costi. È uno dei pochi poliziotti che non sono innamorati di Sato, e gli piace molto aiutare la coppia di Sato e Takagi, non si lascia mai coinvolgere nei piani degli altri poliziotti per renderli separati. Una delle sue caratteristiche più importanti e importanti è che ha molto rispetto e difesa per la legge, anche se lui stesso non riesce a rispettare. Naeko Miike si è innamorato di lui per questo fatto dopo averlo protetto e non averlo incrociato in rosso e dicendogli di rispettare correttamente la legge. Chiba ha l'abitudine di controllare i nastri VHS per vedere se sono stati riavvolti. Crede di aver preso l'abitudine che ha sollevato da suo fratello maggiore.

Storia[]

Young Chiba

Chiba da bambino.

Kazunobu Chiba ha frequentato la scuola elementare di Teitan, dove attualmente studia Conan. Lì si innamorò follemente di una ragazza di nome Naeko Miike, la ragazza più carina della sua classe. Ha creato un gruppo di amici in cui anche Naeko faceva parte di un comitato di trasmissione. Lui e i suoi amici hanno fatto un film chiamato Baiya the Masked. Quando un giorno andò con Naeko a casa, Naeko voleva incrociare in rosso, ma questo gli impedì e gli disse di rispettare la legge in modo che non avesse mai commesso l'imprudenza, a cui è al semaforo in verde ha cominciato a piangere e questo Lo inseguì per la strada, camminando in mezzo alla strada e facendo una piccola cicatrice sulla mano. All'epoca, Chiba le chiese se gli piacessero davvero gli effetti speciali, a cui rispose che non le piaceva, se non che era qualcos'altro che non aveva il coraggio di dirle. Il giorno successivo scrisse una lettera d'amore a Naeko, ma Naeko gli disse prima di cambiare scuola che la sua risposta fu scritta su nastro con la speranza che un giorno potesse leggerlo, cosa che non raggiunse in 13 anni. Grazie a Conan ha avuto modo di conoscere la risposta di Naeko dove ha messo il bordo del nastro: "Ti piaccio anche a me". Sapendo che questo va all'incontro dei vecchi studenti per dichiarare il suo amore a Naeko, ma questo non è andato e Chiba pensò di essersi dimenticato di lui, ma poi ha incrociato la strada con lei ma non lo riconosce, lo ottiene una multa e questo come è molto fedele alla legge rispetta ciò che Naeko quando lei va via si arrossisce dicendo che il suo primo amore non aveva cambiato nulla in tredici anni.

Sesta Stagione[]

Chiba Original Appearance

La prima apparizione di Chiba nell'anime.

La prima apparizione di Chiba nell'anime. È stato inserito in un episodio di canon di manga.

Ottava Stagione[]

Chibas first manga appearance

La prima apparizione di Chiba nel Manga.

Kazunobu Chiba fa il suo debutto nella serie manga.

Nona Stagione[]

Takagi e Chiba lavorano insieme per catturare un ladro nonostante le dichiarazioni contrastanti dei testimoni. Quando finalmente scoprono l'identità del ladro, fugge. Dopo averlo catturato, Chiba manda Takagi a fermare l'Omiai dicendo "Sei un detective vero?", Poi come un detective ... insegui il tuo obiettivo fino a che il tempo scade davvero! "

Quattordicesima Stagione[]

Il coinquilino di Chiba diventa il principale sospettato di un caso di omicidio. Di conseguenza Takagi, Sato ei Detective Boys cercano nell'appartamento gli indizi. La stanza è ricoperta di giocattoli delle serie Kamen Yaiba e Gomera. Tiene traccia dei suoi programmi televisivi usando gli elenchi dei giornali e pubblica note appiccicose dei tempi sul suo televisore.

Quindicesima Stagione[]

Chiba invita Takagi a una data di gruppo per rendere i numeri pari. Il leader del gruppo è Emoto, amico della scuola media di Chiba. Emoto dice che Chiba voleva diventare un poliziotto da quando era un bambino. La sorella di Emoto era diventata amica di Yumi, che trascinava anche Sato. Dopo che si è reso conto che un bambino è stato lasciato solo, il gruppo accetta di andare a prenderlo, comunque sembra che Chiba e Yumi siano troppo ubriachi e restino in macchina.

Diciottesima Stagione[]

Takagi è sorpreso quando Sato cerca di baciarlo mentre fa un appostamento, fingendo di essere una coppia. Quando lo menziona a Chiba, dice di essere stato in contatto con Sato in passato, dove avevano anche fatto finta di essere fidanzati e fidanzati. Chiba dice che è stata una sensazione di calore che rende Takagi geloso. Più tardi Chiba chiede a Takagi quanto è progredita la sua relazione con Sato, e rivela che in passato lui e Sato si erano limitati a tenere le mani mentre lei fissava il colpevole. Questo rende Takagi ripensare perché Sato abbia provato a baciarlo.

Ventunessima Stagione[]

Chiba si era incontrata con questa donna in un bar che frequentava diverse lettere che aveva ricevuto da un uomo che era stato rilasciato dalla prigione e che avrebbe dovuto venire a cercarla. Quando è uscita da uno degli incontri, ha preso l'ombrello di Chiba, così ha cercato di rintracciarlo per restituirlo. Ha arruolato l'aiuto di Kogoro e Conan per aiutarlo a cercarla, che non ha rivelato nulla. Poi vengono chiamati in un vicino complesso di appartamenti in cui una donna è stata coinvolta in un crimine. A quanto pare, è la stessa donna e ha ucciso l'uomo che stava inviando le sue lettere. Alla conclusione del caso si determina che si trattava di un omicidio premeditato piuttosto che dell'autodifesa, e Chiba le rilascia una dichiarazione mentre viene portata via.

Ventesima Stagione[]

Chibas parking ticket

Chiba dice che merita il biglietto del parcheggio.

Chiba accompagna Shiratori a Teitan Elementary per fornire alcune informazioni sulla prevenzione della criminalità. Mentre si trova nella stanza della videoteca alla ricerca di un nastro perso da tempo, Chiba incontra i Detective Boys. Menziona che faceva parte del comitato di radiodiffusione per la scuola ed era responsabile della creazione degli annunci del mattino. Come prova hanno creato un mini-dramma audio e in seguito girato un dramma tokusatsu dal vivo intitolato "Kamen Baiya". Chiba afferma che c'era una ragazza che sembrava davvero entusiasta nell'aiutarlo a creare il dramma e persino a far partecipare altri membri. Chiba le aveva mandato una lettera d'amore e la sua risposta menzionava un messaggio nascosto nella sala video. Non l'aveva mai trovato e non l'aveva vista negli ultimi 13 anni. Lo aveva contattato di recente dicendo che sarebbe andata a una riunione di classe e voleva sapere se sarebbe stato lì e se avesse visto il nastro. Con l'aiuto dei Detective Boys recupera il messaggio e va incontro a lei nella riunione. Parcheggia illegalmente e si precipita dentro lasciando la macchina in funzione, tuttavia sembra che non sia venuta. Ritorna alla sua macchina e incontra una donna della polizia che gli scrive un biglietto. Cerca di dire che potrebbe non finire perché è un agente di polizia, ma le dice che ha infranto la legge e se lo merita. Chiba non la riconosce. Dopo la sua partenza, rivela di essere la ragazza del nastro, Naeko Miike, e che si è trasferita a Tokyo. Naeko è in partnership con Yumi.

Ventunesima Stagione[]

Naekos hat flies off

Il cappello di Naeko vola via.

I Detective Boys incontrano la macchina di Chiba con il messaggio "Die" scritto all'interno. Chiba chiama Yumi e Naeko sulla scena. Conan e Haibara si rendono subito conto che Naeko è la ragazza del passato di Chiba e riesce a guidare la situazione in modo che Chiba e Naeko finiscano per indagare insieme. Il cappello di Naeko viene spazzato via dal vento e si guardano negli occhi, ma Chiba continua a non riconoscerla. Yumi si rende conto che se i due si incontrano, tutti i suoi amici potrebbero essere troppo occupati per lei e cerca di allontanarli. Anche se alla fine del caso, Yumi ha fatto riprendere la Chiba da sola. Chiba dice che si sente come se l'avesse incontrata prima e ricorda la volta in cui gli ha scritto un biglietto del parcheggio. Nella sua testa pensò che sicuramente non poteva essere in realtà Naeko da allora.

Ventitreesima Stagione[]

Sakurako Yonehara scopre un corpo e chiama la sua amica d'infanzia Naeko, che sembra essere accompagnata da Yumi e dai Detective Boys. Come al solito, a metà strada tra le indagini Chiba arriva sulla scena del crimine per fornire informazioni importanti. Sakurako e Chiba si riconoscono perché sono andati alla stessa scuola elementare. Chiba le chiede se ricorda qualcuno che è sempre stato al suo fianco, mentre ricordava Naeko. Il caso poi li distrae e non viene riportato indietro.

Ventottesima Stagione[]

Chiba cerca di rintracciare le informazioni su un caso che ritiene coinvolto gli alieni. Mentre lasciava il quartier generale, alcune pattuglie commentarono il peso di Chiba. Ciò ha portato Naeko a mandargli un pacco anonimo pieno di opuscoli di perdita di peso. Lo ha firmato come il suo "fan numero uno in tutto l'universo". Il pacchetto elencava anche il nome completo di Chiba come "Kazunobu Chiba". Riesce a perdere così tanto peso che persino Ran quasi non lo riconosce. Dopo il caso sembra che le donne di pattuglia di prima, ora trovare Chiba attraente che si traduce in Naeko inviandogli abbastanza biscotti per invertire i suoi progressi.

Advertisement