Detective Conan Wiki
Advertisement

Mina Katsumata (勝又 水菜 Katsumata Mina) è una giocatrice di shogi e figlia di Chikara Katsumata.

Aspetto[]

Mina è una ragazza piuttosto bassa e ha un taglio di capelli asimmetrico e capelli neri corti.

Personalità[]

Mina è una ragazza gentile e simpatica e non sopporta di essere sulla scena del crimine. Sebbene non fosse la migliore amica della prima vittima, Yasukiyo Genda, piangeva ancora molto.

Storia[]

Mina Katsumata è una giocatrice di Shogi di Tokyo che vive in un appartamento anche se, proprio come gli altri cinque membri del suo gruppo di pratica di Shogi, paga una parte dell'affitto di un appartamento per gli allenamenti. È la figlia dell'attuale inquilina del titolo di Osho Chikara Katsumata. Conosce bene Shukochi poiché è il rivale di suo padre ed è noto per essere abbastanza bravo nello Shogi. È sospettata in un caso di omicidio che ha preso di mira i membri del suo gruppo di pratica e alla fine del caso viene liberata dal sospetto. Era solita uscire con Kinji Uryu, il fratello di Shoko, un altro giocatore di shogi che si è suicidato a causa della pressione che aveva dal suo gruppo di shogi.

Volume 93[]

Mentre Yumi stava pedinando il suo ragazzo, Conan la seguì ed entrambi incontrarono Shukichi che stava parlando con Mina e Shoko Uryu. Si rivelano parte di un gruppo di pratica di Shogi e mentre arrivano nell'appartamento condiviso dei cinque giocatori (Shukichi, Mina, Uryu, Kosuke Hishinuma e Yasukiyo Genda), scoprono il corpo senza vita di Genda. I sospettati sono Mina, Uryu e Hishinuma. Dopo l'arrivo della polizia, si verifica un secondo omicidio quando un altro membro del gruppo di pratica, Yusuke Kishimoto, che aveva preso un congedo, viene trovato morto nella sua casa. Mina torna a casa sua spaventata per la morte dei suoi due rivali. Il serial killer si rivela essere Hishinuma.

Advertisement