Detective Conan Wiki
Advertisement

Minako Akiyoshi (秋吉美奈子, Akiyoshi Minako) è un ingegnere navale che lavora per la Yashiro. Il suo vero nome è Minako Okita (沖田美奈子, Okita Minako) ed è la figlia dell'ufficiale della nave Afrodite.

Aspetto[]

Minako è una giovane donna alta e magra, porta i capelli corti a caschetto neri, ha degli occhi di colore blu scuro e porta gli occhiali da vista. Secondo Sonoko, Minako è molto simile ad Eri.

Personalità[]

Minako è una donna dal carattere calmo e rilassato.

Storia[]

Passato[]

Minako è la figlia dell'ufficiale navale Yashiro che ha ucciso. Fu determinante nel completare la nave da crociera Afrodite.

Presente[]

Minako è un ingegnere navale di Yashiro, la compagnia che ha suo padre sulla coscienza. Conan, Goro , Ran, Sonoko , il professor Agasa , Ai e i giovani detective la incontrano in crociera. Insieme allo sceneggiatore Hironari Kusaka , si siede a un tavolo con Goro e la sua compagnia Dopo aver mangiato, dice che il suo capo ha avuto un incidente mortale in un incidente d'auto. Il suo manager Hideto Yashiro era project manager nella costruzione di Afrodite. Minako riceve una telefonata da Hironari nella sua cabina perché le vuole leggere parte del suo romanzo. Posiziona una macchina per dettare con il contenuto del romanzo e lascia la sua cabina per uccidere la figlia del presidente. Minako ne approfitta e lascia anche la sua cabina.

Si veste come la figlia del presidente e aspetta Hironari nella Royal Suite. Quest'ultimo cerca di ucciderla con un coltello. Accoltella Minako in una borsa piena di vernice rossa e viene quindi ingannato. La vera figlia del presidente fu successivamente assassinata da Minako. Conan visita Minako nella sua cabina per saperne di più sulla telefonata. Gli dice che la conversazione è durata quasi 30 minuti e che non voleva interrompere Hironari perché non gli piaceva molto. Conan trova una nave piegata fuori dalla carta. Minako sorride e le dice che è stato suo padre a insegnarle l'arte degli origami.

Minako sta combattendo Kogoro

Minako sta combattendo Goro.

Ad una festa serale, Kogoro vorrebbe vedere il Commissario Megure condanna Hironari come assassino. Questo minaccia di far esplodere la nave con l'aiuto di bombe. In realtà c'è un'esplosione. Mentre i passeggeri vengono tutti evacuati, Minako pianifica il loro ultimo omicidio. Nell'ufficio del capitano, lei lo mette con un arpione. È l'ultimo responsabile che ha il padre di Minako nella sua coscienza. Minako pensa che l'ufficio del capitano sia troppo piccolo e vuole andare sul ponte superiore, dove tutto dovrebbe finire. Conan ora pensa che Minako debba essere il vero assassino, non Hironari Kusaka. L'immagine che ha trovato nella tasca di Hironari mostra Minako come una bambina con suo padre. Nelle sue mani tiene la stessa barchetta di carta che Conan vide nella sua cabina. Goro piazza Minako sul ponte superiore e salva il capitano, che inizialmente va in salvo.

Minako schiaccia letteralmente Goro, ma non vuole reagire perché pensa che sia sbagliato colpire una donna. Tuttavia, Goro prende il cuore e abbatte il suo avversario. Conan si rende anche conto che ha usato una granata stordente per far cadere Hideto Yashiro nell'abisso. Prima che la nave affondi, vengono salvati da un elicottero.

Advertisement