Detective Conan Wiki
Advertisement

Mizue Ichikawa (市川瑞恵 Ichikawa Mizue) è la secondo genita di Kotaro Ichikawa e la sorella minore di Kazue Ichikawa.

Aspetto[]

Mizue è una donna di statura altra, ha occhi neri e capelli marroni corti.

Nell'episodio venne rappresentata con un vestito arancione, insieme a una giacchetta azzurra, orecchini è scarpe dello stesso colore.

Storia[]

L'investigatore privato Goro Mori fu chiamato nella tenuta di Ichikawa da Kotaro, che avrebbe dovuto morire per una rara malattia cardiovascolare ed era stato informato del fatto che una delle sue figlie stava progettando di ucciderlo. Quando Goro incontrò Mizue e Kazue, fu presto dimostrato che le sorelle avevano un'animosità amara l'una con l'altra, con Mizue che accusava Kazue di prendersi solo cura dei soldi e Kazue incolpava Mizue per la madre che li lasciava.

Più tardi nella notte, Kotaro apparentemente morì di infarto a seguito della cena che aveva tenuto per annunciare il suo ritiro, con Kazue che fu arrestato dopo che fu rivelato che aveva pianificato di dargli del vino avvelenato per ricevere la sua eredità. Ma Kotaro, essendo stato avvisato da Hitoshi Okano, il suo medico privato, evitò di bere il vino e fece in modo che Hitoshi lo aiutasse a simulare la sua malattia e la sua morte per scoprire quale delle sue figlie stesse cercando di ucciderlo. Kotaro fu poi effettivamente assassinato dallo stesso Hitoshi, mentre stava progettando di vendicarsi di Kotaro per aver portato suo padre (e l'ex socio in affari di Kotaro) in bancarotta, spingendolo a suicidarsi.

La rivelazione malvagia di Mizue avvenne negli ultimi momenti dell'episodio, dopo che Hitoshi fu arrestato per l'omicidio di Kotaro. Apparentemente impassibile per l'omicidio di suo padre, l'avida Mizue si preparò ad andare a letto, affermando che avrebbe ricevuto la sua eredità al mattino. Ma in quel momento, l'ispettore Juzo Megure informò Mizue che aveva appena saputo che stava vendendo illegalmente le sue azioni della società di suo padre e che era attualmente sotto inchiesta per appropriazione indebita. Rendendosi conto che era stata arrestata e avrebbe perso la sua eredità, Mizue è crollata sotto il portico per la devastazione.

Advertisement