Detective Conan Wiki
Advertisement

Naeko Miike (三池 苗子 Miike Naeko), è un'amica d'infanzia di Kazunobu Chiba, di cui lui era innamorato, che è diventata un'agente della stradale: è stata trasferita da Haido a Beika e quindi ora lavora insieme a Yumi Miyamoto.

Aspetto[]

È una ragazza molto carina con i capelli neri e gli occhi azzurri. I suoi capelli sono raccolti con le trecce ogni volta che esce dalla serie e indossa gli abiti del corpo del traffico per lavorare.

Personalità[]

È una ragazza piuttosto timida che trova difficile esprimersi in ogni momento. È affabile e affettuosa, qualità per le quali Chiba si innamorò durante la sua infanzia con lei. Si vergogna abbastanza di rivelare la sua identità a Chiba poiché anche lui la ama. È totalmente innamorata di Chiba e vuole confessare il suo amore anche se non osa per la sua timidezza e teme di non ricordarla.

Storia[]

Naeko in gioventù ha frequentato la stessa scuola dove attualmente frequentano i Giovani Detective. Era la ragazza più attraente della sua classe ed erano tutti follemente innamorati di lei, specialmente Noburo Chiba. Gli piaceva fare effetti speciali sui video, ma poi il suo insegnante li ha requisito e li ha salvati.

Un giorno voleva attraversare la strada con un semaforo rosso, ma Chiba lo rimproverò per averlo fatto e lei iniziò a piangere pensando che fosse la prima volta che veniva rimproverata mentre i suoi genitori le viziavano di essere il più giovane dei suoi fratelli. Si sentì molto male e cominciò a piangere, il detective Chiba la seguì ma cadde e le fece una piccola cicatrice sulla mano.

Durante quel periodo iniziò a comportarsi in modo molto strano con Chiba da quando le aveva sempre detto di fare film con effetti speciali. Chiba iniziò a parlare in una sorta di gergo per le persone a cui piaceva fare effetti speciali, ma iniziò ad annoiarsi dicendole cosa fare Non gli piacevano gli effetti speciali se non qualcos'altro che non voleva spiegargli il giorno dopo Chiba scrisse una lettera facendo l'amore con questa ragazza, ma il giovane non ricevette mai risposte da lei. Prima di lasciare la scuola, ha registrato un nastro con la speranza che un giorno Chiba potesse leggerlo mettendolo al limite: `` Anche tu mi piaci. ''

Chiamò il detective Chiba 13 anni dopo per vedere se vedeva il messaggio sul nastro, disse di no e riappese tristemente. Quando Chiba si rese conto che anche il suo primo amore lo amava, andò a cercarla all'incontro dei vecchi studenti, ma lei non venne. Naeko ha incrociato Chiba nel parcheggio di Haido, infliggendo una multa per il parcheggio, cosa che non gli importava, quando è partito ha iniziato a commentare che il ragazzo di cui si era innamorato non aveva cambiato nulla, promettendo che qualcuno avrebbe raccontato i suoi sentimenti in persona da quando è diventato un poliziotto del traffico perché l'ha rimproverato per aver cercato di incrociare in rosso e provare a stare con lui dal momento che lavorerà al quartier generale di Tokyo.

Ventesima Stazione[]

Quando Naeko si è trasferito, Chiba ha scritto i suoi sentimenti in una lettera d'amore. Naeko ha scritto la sua risposta sul lato di un VHS nel magazzino del comitato, sperando che l'abitudine sudata di Chiba avrebbe fatto apparire il messaggio "Mi piaci anche a te" dopo aver afferrato il nastro. Sfortunatamente, Chiba non è riuscito a trovare il nastro giusto e non ha mai ricevuto il messaggio.

Il giorno della sua riunione di scuola elementare, Chiba tornò a scuola e cercò di nuovo il nastro. Con l'aiuto di Conan e dei detective Boys trova finalmente il messaggio e si dirige verso la riunione. Sfortunatamente Naeko non mostra, e sente da un ex compagno di classe che lei ha detto che è "ora con la persona che amava". Depresso, Chiba lascia immediatamente e trova un poliziotto che gli dà un biglietto. Quando l'ufficiale si offre di dimenticare il biglietto dato che è un collega ufficiale, Chiba la rimprovera per aver offerto di ignorare il parcheggio illegale di Chiba. Chiba parte con il biglietto, ma poi si chiede come la ragazza abbia saputo che era un detective. L'agente si rivela Naeko, che è appena stata trasferita al quartier generale della polizia a Tokyo (lavorando sotto Yumi) e non vede l'ora di lavorare con la persona che ama.

Ventunesima Stazione[]

Naeko fa la sua seconda apparizione durante un caso che coinvolge minacce che sono state messe in macchina insieme a Yumi. Ironia della sorte, una delle vittime è Chiba stesso. Naeko si nasconde dietro Yumi e continua a arrossire davanti a lui. Tuttavia, Chiba rimane ignara del fatto che è il suo primo amore d'infanzia. È costretta a indagare sui casi di auto con Chiba come il piano di Ayumi, Mitsuhiko e Genta per convincerli a confessarsi l'un l'altro il loro amore. Poco dopo, si verifica un incidente e trovano un uomo sul pavimento con un'altra minaccia nell'auto della persona. Mentre tutti stanno indagando sull'attuale atto di vandalismo, Naeko aiuta dando informazioni sugli altri casi. Nel frattempo, Ayumi, Mitsuhiko e Genta continuano a convincere Chiba a capire chi sia realmente Naeko, ma viene distratto da Conan, che continua a trovare ulteriori prove e Yumi che non permetterà a Chiba di rubarle il suo ultimo amico. Chiba si avvicina a scoprire quando una folata di vento soffia il cappello di Naeko, ma viene interrotto. Naeko si sente come se non la ricordasse affatto e lo chiama un manichino. Naeko continua ad aiutare nelle indagini e sono in grado di trovare il colpevole. Poco dopo Naeko porta Chiba a casa quando Chiba ricorda di averla vista prima. Naeko, pensando di rendersi conto che è il suo primo amore, sta per dire che Chiba ha ragione quando dice che era dal momento in cui gli ha dato il biglietto del parcheggio. Naeko si imbarazza del fatto che abbia assunto torto, ma Chiba rivela a se stesso che ha la sensazione di essere davvero Naeko.

Ventiduesima Stazione[]

200px-681-2

Naeko. Miwako e Yumi.

Naeko viene mostrato per la prima volta con Yumi nell'auto della polizia dove incontrano Takagi, in cui indovina che sta andando ad un appuntamento con Sato per una primavera calda per una notte, ed esprime sorpresa quando Takagi lo nega in modo serio. Più tardi alla stazione di polizia, prende in giro Sato sulla possibilità che Takagi viaggi per incontrare i genitori di Sato per chiederle la mano, e si presenta di nuovo a Sato quando quest'ultimo dimentica il suo nome (con grande sgomento). Dice che non crede che Takagi stia commettendo una relazione amorosa quando il trio discute il motivo della sua visita mentre afferma chiaramente che non era una data e chiede a Wataru Date quando Yumi e Sato menzionano il poliziotto deceduto, a cui considera anche la possibilità che Takagi visiti i genitori di Date. Quando la discussione raggiunge il risultato finale che Takagi può visitare solo una donna, Naeko osserva la popolarità di Takagi con le donne, scatenando leggermente l'ira di Sato.

Ventiseiesima Stagione[]

Naeko invia segretamente opuscoli sul piano dietetico alla casa di Chiba. Oltre ad essere impegnato con le sue indagini sul caso di avvistamento UFO, Chiba ha perso quasi 10 chilogrammi dopo aver praticato il piano. Inaspettatamente, questa circostanza ha fatto sì che alcune donne poliziotti iniziassero ad essere interessate ad attrarre Chiba. Naeko si sente geloso e inizia invece a inviare cioccolatini Chiba e questo ha fatto tornare il corpo di Chiba alla sua forma precedente. Le poliziotte si sentono deluse e affermano di non essere più interessate a lui e questo allevia Naeko.

Advertisement