Detective Conan Wiki
Advertisement

Shinichi Kudo (工藤 新 一 Kudō Shin'ichi?) è il detective del liceo, narratore e protagonista principale del manga e dell'anime Detective Conan. Durante un appuntamento con la sua amica d'infanzia (poi fidanzata) Ran Mori, Shinichi incontra due uomini di un'organizzazione criminale segreta che gli danno uno strano veleno che fa tornare il suo corpo all'età della prima elementare. Shinichi prende lo pseudonimo di Conan Edogawa e intende usare la sua abilità di detective per rendere famoso il maldestro detective privato padre di Ran, nella speranza di trovare un caso che coinvolge l'organizzazione segreta in modo da poter esporre i suoi crimini e acquisire un antidoto che trasformerà di nuovo lui in un adolescente.

Storia[]

Shinichi è uno studente di 16 anni (17, secondo l'anime) del Liceo Teitan che è diventato famoso per aver aiutato la polizia di Tokyo a risolvere i casi di omicidio. Shinichi è figlio di Yusaku Kudo, uno scrittore di gialli, e Yukiko Kudo, un'ex star del cinema. Ha incontrato Ran quando ha iniziato l'asilo e ha notato cose strane che suo padre ha intuito fossero i preparativi per rapire Ran. Il rapimento è stato sventato e Ran e Shinichi hanno stretto un'amicizia quando Shinichi l'ha difesa dai bulli. La storia inizia quando Shinichi porta Ran in un parco a tema, Tropical Land, per celebrare la sua vittoria in un recente campionato di karate. Durante la loro visita, Shinichi finisce per risolvere un caso di omicidio. Si separa da Ran per seguire un uomo in nero, Vodka, che stava ricattando il presidente di una società. Non si accorge che un altro uomo in nero, Gin, si avvicina di soppiatto dietro di lui e lo mette fuori combattimento con una mazza da baseball. Gin decide di testare un veleno sperimentale non rintracciabile, l'APTX 4869, su Shinichi per assicurarsi che la sua morte non possa essere ricondotta a loro. Tuttavia, invece di uccidere Shinichi, si verifica un raro effetto collaterale: il suo corpo si restringe.

Conan Edogawa[]

Maggiori informazioni: Conan Edogawa

Dopo essere fuggito dalla sicurezza del parco, senza nessun altro posto dove andare, Shinichi corre a casa. Lì incontra il suo vicino di casa e amico di famiglia, il professor Agasa. Convince Agasa della sua identità e si dirige a casa di Shinichi per discutere della prossima mossa. Agasa lo avverte che deve mantenere segreta la sua identità perché l'Organizzazione nera ucciderà lui e chi è legato a lui se dovessero scoprire la verità. Ran arriva per scoprire cosa è successo a Shinichi, il che lo costringe a inventare l'alias Conan Edogawa da Arthur Conan Doyle e Rampo Edogawa e finge di essere un lontano parente di Agasa, che affida Conan alle cure di Ran. Il padre di Ran, Goro Mori, possiede un'agenzia investigativa, che permetterà a Conan di capitare in casi che coinvolgono l'Organizzazione. Usa Goro e Agasa, tra gli altri, come portavoce per risolvere i crimini mentre cerca di recuperare il suo corpo. Nel frattempo, per proteggere la sua identità, è costretto a recitare la parte di uno studente del primo anno delle elementari, iscrivendosi come studente alla scuola elementare Teitan. Tre dei suoi compagni di classe, Ayumi, Genta e Mitsuhiko, fanno amicizia con lui e lo spingono a formare i Detective Boys. Il loro gruppo viene successivamente allargato con l'arrivo dal creatore dell'APTX 4869, Shiho Miyano, rimpicciolita e che usa l'alias Ai Haibara. Sebbene utilizzi principalmente l'alias di Conan per risolvere i casi, in alcune situazioni (specialmente di emergenza), usa il papillon che cambia la voce per chiamare la polizia usando la sua voce originale, la voce di Shinichi e farsi coinvolgere nei casi, che gli consentono di ottenere l'autorità che a Conan manca. Tuttavia, Shinichi chiede che la sua identità non venga rivelata al pubblico, in netto contrasto con il suo precedente comportamento di ricerca di attenzione.

Shinichi Kudo

Shinichi Kudo.

Personalità[]

All'inizio della serie, Shinichi è già noto come un brillante giovane detective, il "Salvatore delle forze di polizia", ​​per aver risolto molti casi difficili che i professionisti non riuscivano a risolvere. È estremamente intelligente e anche fin dalla giovane età è stato molto intuitivo e attento. A causa dell'influenza di suo padre e del generale ambiente laissez-faire a casa, è stato a lungo un lettore incessante e persistente, specialmente di romanzi gialli. Suo padre, Yusaku, ha iniziato a portare Shinichi sulle scene del crimine da bambino, cosa che lo ha ispirato a diventare un detective. A causa della sua franchezza e dei suoi modi pratici, Shinichi può sembrare scortese e arrogante. Tuttavia, si preoccupa profondamente della vita umana, incapace di capire come qualsiasi ragione possa essere motivo sufficiente per l'omicidio, ed è convinto che guidare un colpevole al suicidio non sia meglio dell'omicidio stesso. Le poche volte che è arrivato troppo tardi per salvare una vita lo perseguiteranno per tutta la serie. Pensa anche ai sentimenti degli altri, e in alcuni casi è stato disposto a nascondere i fatti a certe persone per evitare che venissero segnate dalla brutta verità. Prima della sua trasformazione, Shinichi amava essere sotto i riflettori ed era piuttosto arrogante, divertendosi a fare i titoli locali e a ricevere posta dalle fan. Per tutta la serie, la difficile situazione di Shinichi gli fa acquisire un senso di umiltà. Nonostante la sua popolarità tra le masse e i suoi compagni di scuola, Shinichi ha pochissimi amici intimi. È vicino a Ran e Agasa e, dopo essere stato rimpicciolito, ha stretto amicizia con Heiji, Ai e, in una certa misura, con gli altri Detective Boys. Un altro motivo per la sua mancanza di amici intimi era perché la sua personalità arrogante era una cosa vista negativa per molti dei suoi compagni di classe e persino per gli insegnanti, rendendo difficile fare amicizia con lui. Anche con i suoi amici intimi (uno più grande di lui), Shinichi non esita a chiamarli "idioti", invece di spiegare con calma la ragione per cui fa o non fa qualcosa, a volte causando discussioni tra lui e Ran. Shinichi aveva anche la tendenza, sin dalle elementari, ad avere l'aria di essere il "ragazzo distante e simpatico". Sebbene sia un individuo veramente buono ed eroico, non lo fa sapere agli altri ovviamente, e farà qualche "ragionamento deduttivo" sul perché ha fatto una cosa del genere. Anche la sua natura insensibile è orribile, cosa che è stata mostrata in modo più evidente durante il caso di Holmes, quando Ran ha iniziato a piangere perché credeva che se Shinichi non le dicesse che era a Londra significava che era indifferente ai suoi sentimenti per lui. Tuttavia, invece di cercare di confortarla, Shinichi le chiese ripetutamente della strana donna che aveva incontrato e le disse di rimettersi in sesto. Shinichi era pronto a confessare i suoi sentimenti durante il caso di omicidio sulle montagne russe, ma a causa delle prese in giro di Ran, non lo fece. Dopo essersi trasformato in Conan e aver saputo che Ran lo amava, ogni volta che tornava a essere Shinichi, ha cercato di confessare i suoi sentimenti per lei ma l'antidoto che si sarebbe esaurito avrebbe sventato i suoi tentativi. È stato in grado di trasmettere con successo i suoi sentimenti a Londra. La ragione dietro la desensibilizzazione di Shinichi verso scene del crimine violente e brutali è perché suo padre lo portava sulle scene del crimine da bambino.

Aspetto[]

Shinichi è un'adolescente giapponese di statura superiore alla media con carnagione chiara, pelle chiara e corporatura snella ma atletica. Ha gli occhi azzurri e capelli corti castano scuro/neri con un ciuffo davanti e un caratteristico ciuffo dietro. Shinichi ha una somiglianza sorprendente con suo padre, Yusaku Kudo, sebbene ha una mascella meno definita e non ha i baffi. Spesso, è ben noto come molto bello poiché è diventato molto popolare tra le ragazze della sua età, ricevendo regolarmente lettere d'amore. Shinichi appare spesso nella sua uniforme da liceo, ma indossa anche giacca e cravatta o abiti normali a seconda dell'occasione. Quando Conan si trasforma di nuovo in Shinichi usando il baijiu o il prototipo dell'antidoto, Shinichi indossa qualsiasi indumento della misura appropriata che trova in quel momento.

Abilità[]

Intelligenza[]

Shinichi cogiendo una prueba

Shinichi sta facendo un test.

Costantemente, Shinichi ha dimostrato di essere un individuo molto intelligente e calcolatore. Anche se fa solo il liceo, la sua passione misteriosa lo ha portato ad essere un lettore molto colto mostrando conoscenza e comprensione avanzata in una miriade di argomenti, che lo aiutano nelle indagini. Le sue abilità da detective spesso gli valgono il confronto con Sherlock Holmes. Shinichi ha acquisito vari soprannomi a causa della sua abilità, come "Heisei Holmes" e "Detective dell'Est". Ha un occhio attento per i dettagli e può individuare qualsiasi aspetto insolito in un caso che la maggior parte delle persone tende a non prendere in considerazione. Ha una profonda comprensione per la psicologia criminale, essendo in grado di percepire se qualcuno è il vero criminale. Può anche prevedere il movimento e il piano dei criminali e, in alcuni casi, ha usato questa abilità per "bluffare". Dando deliberatamente una deduzione sbagliata, è riuscito a far rivelare al criminale le prove chiave del caso, confessare, abbandonare il tentativo di suicidio o condurlo ad azioni sbagliate. Dimostra ripetutamente una memoria di ferro ed è in grado di raccontare ogni aspetto della situazione in cui si è messo. La meticolosa attenzione ai dettagli di Shinichi gli permette di notare piccole incongruenze nelle scene del crimine e testimonianze sospette, e usando una logica molto astuta scopre le ragioni dietro quelle incongruenze per collegarle al delitto. Shinichi ha una conoscenza straordinariamente ampia e profonda di molti argomenti e curiosità che lo aiutano a risolvere i casi. Poche persone sono in grado di eguagliare il suo l'ingegno, tra cui Heiji Hattori e Ladro Kid, mentre solo suo padre, Yusaku Kudo, si è dimostrato in grado di superare di gran lunga suo figlio, risolvendo misteri e delitti ben prima di Shinichi e persino ingannandolo.

Lingua[]

Oltre alla sua lingua madre, Shinichi parla correntemente l'inglese, come si è visto quando ha risolto un caso a Londra. Shinichi conosce anche un po' di tedesco ed italiano.

Abilità atletica[]

Come la sua intelligenza, Shinichi ha anche una straordinaria capacità atletica. Shinichi è un calciatore estremamente abile. Inizialmente ha giocato per affinare i suoi riflessi e la coordinazione mentre spesso si destreggia con una palla per schiarirsi la mente, ma è anche un fan entusiasta di questo sport a pieno titolo. Pur essendo naturalmente destro, Shinichi si è allenato ad essere ambidestro, essendo altrettanto efficiente sia con la mano che con il piede. Contro i criminali, la sua tecnica distintiva è lanciare vari oggetti con superba precisione dal suo calcio per mettere fuori combattimento il nemico. Il calcio di Shinichi è preciso sulle lunghe distanze ed è in grado di calcolare mentalmente l'angolo di impatto necessario per rimbalzare un pallone da calcio su un muro e colpire una persona da dietro. È anche bravo a sciare, fare snowboard e pattinare sul ghiaccio. Allo stesso modo, su uno skateboard può facilmente eseguire acrobazie molto complicate e schivare ad alta velocità. A parte lo sport, Shinichi mostra un'abilità e un'accuratezza impeccabile nel maneggiare le armi da fuoco a causa del fatto che suo padre lo portava di tanto in tanto nei poligoni di tiro. Durante il colpo alla torre dell'orologio, Shinichi è in grado di sparare e rimuovere il raggio di supporto di un gigantesco schermo di proiezione con un singolo colpo da un elicottero in movimento. Inoltre, in Il quattordicesimo bersaglio, nei panni di Conan, ha sparato un proiettile alla gamba di Ran con una tale precisione, che la rende incapace di camminare per costringere il criminale a lasciarla andare, ma in seguito la sua gamba senza segni o danni persistenti. Shinichi è agile oltre che forte. È capace di notevoli acrobazie, salta a grandi distanze e salta da un albero all'altro per sfuggire agli spettatori. Anche se non appassionato come Ran, Shinichi è anche ben addestrato nel karate e nel judo, avendo imparato insieme a Ran e anche guardandola gareggiare. Ha mostrato notevole flessibilità e precisione nei suoi calci, noto per avere un tiro particolarmente buono. Anche se non è chiaro se la sua abilità sia paragonabile a Ran, può schivare senza sforzo un serie di calci di Ran, qualcosa che pochissimi sono mai riusciti a fare.

Canto[]

Shinichi non sa cantare minimamente, quindi è spesso accusato di essere stonato. Nonostante sia un cantante orribile, Shinichi ha un tono perfetto e può identificare le note con precisione anche in contesti difficili come il suono dei pulsanti del telefono che formano una melodia. Inoltre, può replicare e cantare i toni di composizione per un telefono, dimostrando che il motivo per cui non può cantare è perché semplicemente non ha un tono relativo. Come il suo detective preferito, Sherlock Holmes, suona il violino.

Altre abilità[]

Ha un'intuizione notevole, in grado di capire quando le persone lo stanno spiando e se stanno nascondendo qualcosa. Può disinnescare una bomba senza sforzo senza istruzioni esterne. Shinichi ha ripetutamente prestato il primo soccorso alle vittime accoltellate /colpite /malate di cuore /avvelenate /ferite prima dell'arrivo dei soccorritori. Viene mostrato anche capace di leggere le labbra. Avendo apparentemente ereditato il talento recitativo di sua madre, può cambiare la sua persona, come si vede dal suo inganno del bambino spensierato Conan. È abile nella rappresentazione, in grado di imitare le voci di altre persone, una volta fingendo di essere Heji, tuttavia può avere difficoltà a cambiare il suo dialetto. Ha capacità di programmazione informatica che tuttavia sono inferiori a quelle di Ai, e allora si affida regolarmente a lei per aiutarlo; non è stato in grado di violare i dati crittografati dell'Organizzazione nera. Nel secondo film è stato in grado di pilotare un elicottero poiché si allenava con un simulatore da quando era un bambino. Nel quinto film era in grado di guidare una macchina.

Origine del nome[]

Il nome di Shinichi è un gioco di parole su "una verità". "Ichi" (一) significa "uno" e "shin" può essere letto come verità (真), tuttavia il kanji effettivamente usato per "shin" (新) nel nome di Shinichi significa "nuovo". Il nome di famiglia di Shinichi "Kudo" deriva dal detective immaginario Shunsaku Kudo creato da Nobumitsu Kodaka. Le letture del kanji per "Kudo" significano "mestiere" o "costruzione" (工) e "glicine" (藤). [65] "Shinichi" potrebbe anche provenire da "Shinichi Suzuki", un famoso violinista visto che Shinichi Kudo suona il violino.

Ispirazione del personaggio[]

Il design di Shinichi era basato su quello di Conan. Gosho ha detto che l'acconciatura di Shinichi è stata disegnata in circa un minuto. Ha lisciato i capelli di Yaiba e ha aggiunto un ciuffo modellato sull'acconciatura ad apostrofo di Kabu di Sally the Witch. Il ciuffo di capelli sulla sommità della testa di Shinichi proviene dal personaggio Shichimi in Niji Iro Tōgarashi. Le abitudini di discorso di Shinichi dovevano essere leggermente ruvide come Joe di Ashita no Joe e Touch.

Advertisement