Detective Conan Wiki
Advertisement


Suguru Itakura (板倉卓 Itakura Suguru) era un informatico e programmatore di videogiochi. Due anni prima, l' Organizzazione nera lo assunse per creare software, ma non lo finì mai a causa del pericolo che rappresentava. È stato ucciso da Ryusuke Soma.

Aspetto[]

Suguru era un uomo con capelli scuri e piccoli occhi neri. Aveva un naso camuso e un taglio di sopracciglia alla fine. Portava gli occhiali e aveva un paio di baffi allungati ma scarsamente popolati. Indossava abiti verdi nel suo aspetto.

Personalità[]

Era un uomo serio e scontroso. Era molto esigente perché controllava le cose che le persone indossavano come un orologio o che spostavano la penna di 1 cm come perfector. È noto che ha avuto discussioni con Sharon Vineyard.

Storia[]

Da giovane ha incontrato Ryusuke Soma in un ristorante e hanno stabilito un'amicizia in cui hanno promesso di creare un grande gioco Shogi tra i due. Anni dopo Suguru è diventato un grande programmatore di videogiochi, film e altri tipi di design.

Itakura y Soma de jovenes

Itakura e Soma da giovani.

Due anni prima della sua morte, fu visitato da Tequila, che lo costrinse a produrre software per l'Organizzazione Nera. Ha iniziato con il design del programma, ma presto ha deciso che non l'avrebbe mai finito "per il bene dell'umanità", ha scritto nel suo diario.

C'è stato un momento in cui Itakura ha detto a Soma per quanto tempo avrebbero aspettato, qualcosa che ha interpretato male, così ha deciso di ucciderlo dandogli un sonnifero e legandolo ad una sedia in modo che non potesse raggiungere le sue pillole, di cui aveva bisogno per trattare i suoi problemi cuore. Prima di morire, Itakura riuscì a lasciare un messaggio postumo su una tavola da shogi, mettendo le carte sotto forma di simboli Braille, per rivelare chi era il suo assassino a chi lo aveva trovato.

Advertisement