Detective Conan Wiki
Advertisement


Tsutomu Akai (赤井 務武, Akai Tsutomu) era il marito di Mary Sera e il padre di Shukichi, Masumi e Shuichi.

Aspetto[]

L'aspetto fisico di Tsutomu può essere visto per la prima volta in un ricordo di Mary dove viene mostrato che era molto simile a suo figlio Shukichi con la stessa acconciatura e la stessa forma del viso, anche lo stesso colore degli occhi.

Mary lo ricorda che indossava un berretto, una giacca ampia, una camicia nera e una cravatta bianca e nascondeva il viso e parte dei capelli con un berretto.

Puoi notare di essere un uomo di alta statura e carnagione snella.

Personalità[]

Fino ad ora è noto che avrebbe potuto avere una personalità simile a Shukichi e suo figlio Shuichi ha ereditato la sua personalità prima di risolvere qualsiasi mistero.

Storia[]

Passato[]

Era presente nel caso della morte di Amanda Hughes e Kohji Haneda. Invia un messaggio a sua moglie dicendo loro di fuggire in Giappone e segnalando che c'era una persona orribile. Successivamente si dice che sia morto, tuttavia il suo cadavere fino ad oggi non è apparso.

Ventiquattresima Stagione[]

Masumi dice a Conan che mentre lei e il fratello maggiore assomigliano alla loro madre, il fratello di mezzo assomiglia a suo padre.

Masumi dice a Conan che diverse cose, inclusa l'apparente morte di suo padre, hanno portato lei e i suoi fratelli ad avere tre cognomi diversi.

Ventiseiesima Stagione[]

Tsutomu aveva il suo nome stampato sul certificato di matrimonio di Shukichi. Tuttavia, la pronuncia del suo nome non è stata rivelata.

Ventisettesima Stagione[]

Shuichi dice a Conan che il coinvolgimento di suo padre nel caso Kohji è il motivo per cui si è unito all'FBI. Ma Shuichi non è tanto per parlarne prima che Conan parlerà di se stesso in cambio.

Ventisettesima Stagione[]

Mary ricorda a Shuichi le ultime parole di suo padre prima della sua morte: "Fai finta di non essere mai esistito. Mi sembra di essermi fatto dei seri nemici". Shuichi riflette che il corpo di Tsutomu non è stato ancora trovato.

Quando Shuichi parla di essere stato "infettato dalla malattia chiamata curiosità", a Mary viene immediatamente ricordato Tsutomu. A Shukichi viene anche ricordato Tsutomu quando Mary dice a Shuichi di "eliminare la nebbia che copre la verità".

Advertisement