Detective Conan Wiki
Advertisement

Yoko Araide (荒出陽子, Araide Yoko) è la seconda moglie di Yoshiteru Araide (nonché sua assassina) e la matrigna di Tomoaki Araide.

Aspetto[]

Yoko è una donna dai capelli corti neri e occhi grigi.

Personalità[]

Yoko è una donna mite e comprensiva, ha il gran desiderio di proteggere il figliastro, Tomoaki, non ostante egli non la consideri sua madre e può effettuare chiamate utilizzando il suo telefono cordless. Tuttavia, ciò non è possibile perché la base di un telefono di questo tipo richiede alimentazione per ricevere il segnale dell'altra linea.

Storia[]

Passato[]

Poco dopo il matrimonio, Yoko scopre il diario della sua amica, morta in un tragico incidente d'auto, e scopre che il suo attuale marito ha spesso tradito e portato alla morte la sua prima moglie. Yoko decide quindi di ucciderlo per vendetta.

Presente[]

Hikaru corre verso la scatola dei fusibili

Yoko è al telefono durante l'interruzione di corrente.

Yoko è ancora sposato con Yoshiteru e lo aiuta a prendersi cura dei suoi pazienti. Il trattamento di Goro termina quando entra nella pratica e apprende da suo marito che ha invitato una "celebrità" a cena. Mentre suo marito si ritira in bagno per fare il bagno prima di mangiare, Yoko ne approfitta. Pone un timer sulla scatola dei fusibili della casa e provoca quindi un'interruzione di corrente. Mentre tutti sono riuniti nella sala da pranzo, chiama un amico e l'elettricità si spegne come previsto. Chiede a Hikaru Yasumoto di reinserire la miccia e, sotto la copertura dell'oscurità, si dirige verso il bagno. Incontra il marito completamente confuso nella vasca da bagno e gli consiglia di tener duro. In quel momento mette il rasoio nel bagno completo e torna in soggiorno.

Quando la luce si riaccende, corre nel bagno con sua suocera Mitsu Araide , dove trova il marito morto. Conan può risolvere il mistero del caso complicato e prevede di intrappolare Yoko con lo sbalordito Goro. Un'altra interruzione di corrente irrita Yoko e sospetta che il detective abbia trovato la sua strada. Takagi riaccende la luce e Conan scopre Yoko con il rasoio acceso nel bagno. Ciò nega il presunto tentativo di omicidio, dal momento che voleva solo vedere se aveva ragione.

Kogoro trasferisce Yoko, che tiene in mano il rasoio

Yoko viene scoperta.

Conan spiega a Yoko il trucco ingegnosamente studiato che ha usato per ingannare la polizia . Durante l'interruzione di corrente, durante la quale ha chiamato la sua amica al telefono, è passata dal telefono con filo al telefono senza fili sulla strada per il bagno. Quindi non potrebbe mai perdere il contatto con la sua amica dall'altra parte della linea. Hikaru, che avrebbe dovuto riaccendere la scatola dei fusibili, impiegò circa 30 secondi in più del previsto da Yoko. La ragione di ciò è una nave rotta che Hikaru nascose nella sua stanza. Hikaru è quindi eliminato come autore. Mitsu si ferì con un frammento che perse lungo la strada e Ran si aggrappò a Tomoaki. Questo lascia solo Yoko come autore.

Yoko fa l'atto

Il momento in cui Yoko va a uccidere il marito.

Conan avvertì qualcosa quando cambiò più volte la posizione del ricevitore. Prima del blackout era nella sua mano sinistra e dopo il blackout nella sua destra. Quindi Conan espone Yoko come un assassino, quindi confessa al crimine contro suo marito. La sua migliore amica Chiaki è morta al volante quando era sotto l'effetto dell'alcool. Yoko lesse i suoi diari dopo la sua morte e scoprì che Yoshiteru correva dietro ogni donna che vedeva. Per questo motivo, Chiaki iniziò a bere e finì per morire. Conan suggerisce di alzarsi e proteggere Hikaru. Yoko stava pianificando le uccisioni, ma Hikaru ha fatto la cosa cruciale attivando l'interruttore della scatola dei fusibili. Yoko accetta la sua offerta e ringrazia per il suo aiuto.

Advertisement